Cerchiara di C.: sorpreso mentre rubava legna, arrestato


CERCHIARA DI CALABRIA - Sorpreso a rubare legna da ardere in un bosco ricadente nel comune di San Lorenzo Bellizzi appartenente alla zona protetta del Parco Nazionale del Pollino: tratto in arresto, in flagranza di reato, dagli agenti del Corpo Forestale di Cerchiara di Calabria e di Civita D.C.A., 40 anni, di Cassano Jonio, già noto alle Forze dell’Ordine per reati analoghi. Gli agenti del CFS, mentre erano in servizio di controllo del territorio, attirati dal rumore di una motosega, lo hanno sorpreso mentre era intento a tagliare ed a caricare legna sul suo veicolo.

A bordo dell’automezzo, privo anche di copertura assicurativa, sono stati rinvenuti circa 30 quintali di legna, mentre altri 40 quintali erano per terra, pronti per essere caricati in seguito. Accertato che l’uomo era privo di ogni autorizzazione e non era in grado di dimostrare la legittima provenienza del materiale asportato, gli agenti hanno proceduto al sequestro del camion, della motosega utilizzata e di tutta la legna. Il responsabile è stato arrestato e, dopo le formalità di rito, su disposizione del Magistrato di turno della Procura della Repubblica del Tribunale di Castrovillari, è stato rimesso in libertà in ottemperanza al disposto dell’art. 121.
Pino La Rocca

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.