Amendolara: anziana pestata dai ladri e mandata all'ospedale

Un’anziana trova i ladri in casa e questi, invece di scappare, la affrontano e la malmenano mandandola in ospedale. La brutta avventura è capitata nella serata di ferragosto, intorno alle 20.00,  alla signora M. G., 63 anni, abitante ad Amendolara alla via Foggia, titolare di un panificio. Quest’ultima, avendo sentito dei rumori strani al piano superiore, si è armata di coraggio ed è salita in casa dove ha trovato quattro uomini intenti a rubare. Questi, invece di scappare, si sono avventati contro l’anziana, le hanno tappato la bocca e l’hanno malmenata al punto da lasciarla tramortita e procurarle una frattura alla gamba che ha richiesto il ricovero all’ospedale di Policoro (MT).

Subito dopo aver terminato il loro “lavoro” visitando anche l’appartamento del figlio della signora Tommaso, i quattro malfattori si sono dati alla fuga. Da quanto si è appreso la donna non ha sentito parlare nessuno dei ladri, per cui si ignora al momento la loro nazionalità ma ha saputo ben descrivere ai Carabinieri di Roseto Capo Spulico le sembianze dei quattro ladruncoli i quali, sempre secondo quanto si è appreso, oltre a numerosi oggetti e un buon gruzzolo di denaro contante, avrebbero trafugato una buona dose di confezioni di profumi. Prodotti, questi, molto in voga nei paesi dell’est europeo. I quattro malviventi avrebbero voluto completare l’opera visitando anche l’appartamento di Antonio, il secondo figlio della signora, ma le grida della coraggiosa padrona di casa, seppure malmenata e lasciata a terra con una gamba rotta, ha interrotto l’opera dei malviventi e allertato i figli i quali, giunti sul posto, l’hanno soccorsa e accompagnata in ospedale. 

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.