Albidona: sanata la frana, martedì sarà riaperta la SP 153

Martedì prossimo 26, o al massimo mercoledì 27 gennaio, saranno completati i lavori e sarà riaperto al traffico il tratto della Strada Provinciale 153 che collega i paesi interni di Albidona e Alessandria del Carretto alla Litoranea che dal 2 gennaio scorso era interdetta al traffico per via di una frana (nella foto) verificatasi in Contrada Trodio, nei pressi del “Posto di Ristoro”. 

Ne ha dato notizia, d’intesa con il Sindaco del paese dr.ssa Filomena Di Palma, il Vice-Sindaco del Comune di Albidona Giuseppe Salandria dopo essersi relazionato con i tecnici della Provincia che stanno coordinando i lavori di sbancamento e di messa in sicurezza provocati da una frana che, per la verità, non è alla sua prima apparizione ma ha già divorato un banco di risorse pubbliche e che, secondo i più, forse meriterebbe un intervento più strutturato e quindi definitivo. Il ritardo nel completamente dei lavori protrattosi per qualche giorno, sempre secondo l’informativa del Vice-Sindaco, è da addebitare a un Ricorso presentato da un cittadino che ha finito per imporre la temporanea sospensione dei lavori. Lavori eseguiti per lo più con mezzi meccanici che, dopo aver completato lo svuotamento del terreno sceso a valle per via della frana trascinando sulla carreggiata le gabbionate preesistenti e determinando la pericolosità del traffico, proseguiranno con la messa in sede di enormi blocchi di cemento che saranno collocati nel senso longitudinale rispetto alla strada al fine di opporre più forza e più resistenza alla reiterazione della frana. Come è noto, per evitare pericoli alla circolazione, il traffico veicolare, fin dal verificarsi della frana, è stato dirottato, con apposita Ordinanza del Sindaco Di Palma e a seguito di apposita segnaletica apposta dalla Provincia, su una strada rurale alternativa, dai più ritenuta inidonea e poco sicura perché angusta e piena di curve, la qual cosa ha provocato non pochi mugugni da parte degli automobilisti, molti dei quali attraverso il web hanno protestato e invitato l’Amministrazione Comunale a sollecitare la Provincia ad iniziare e ad a concludere i lavori il più presto possibile.
Pino La Rocca  

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.