• Home
  • Notizie
  • Cronaca
  • Domani, Martedì 3 dicembre, abbattimento dell’ultimo diaframma della galleria “Calamia” della Sibari-Sila

Domani, Martedì 3 dicembre, abbattimento dell’ultimo diaframma della galleria “Calamia” della Sibari-Sila

Un ulteriore  passo importante nella  costruzione del I° Lotto- tra i Comuni di Acri e San Demetrio Corone-  della Sibari-Sila, la strada di grande comunicazione realizzata dalla Provincia di Cosenza che consentirà di collegare la Piana di Sibari, il Corridoio Adriatico, il Porto di Corigliano con l’Altopiano Silano.Per le ore 10,00 di domani, Martedì 3 dicembre sono  infatti previsti l’ultimazione dello scavo e l’abbattimento dell’ultimo diaframma della “Calamia”, una delle gallerie presenti lungo il tracciato. L’altra galleria, la  ‘Rotonda’, come si ricorderà,  è stata ultimata nel mese di maggio 2012.
Dopo la foratura, la galleria sarà completata nei prossimi giorni con la realizzazione del rivestimento definitivo.
La  ‘Calamia’, lunga  400 mt, è parte rilevante  della “Sibari-Sila”, l’ infrastruttura strategica per lo sviluppo di un vasto comprensorio, che da Sibari arriva fino al cuore dell’altopiano silano. L’importo  complessivo dei lavori è di 35.559.087,80 di euro.
Il tracciato in costruzione, caratterizzato da un’alternanza di viadotti e gallerie, consente di superare la parte più tortuosa, in termini di confort e di sicurezza stradale, dell’attuale SP177( ex S.P. Acri – S. Demetrio). Ha origine nei pressi del centro abitato di San Demetrio Corone in corrispondenza di una strada comunale a poche centinaia di metri della S.P.177 e termina sulla stessa SP177  in località Calamia del Comune di Acri.
I lavori di realizzazione della “SGC Sibari – SS. Silana 177” proseguono. Tutte le opere d’arte sono iniziate; in particolare cinque degli otto viadotti in esecuzione sono completati in tutte le parti strutturali.
Oltre la foratura della galleria ‘Calamia’, per la quale sarà presente il presidente Oliverio,  nelle prossime settimane saranno varate le travi del Viadotto ‘Butturino IV’,  poi completato con la soletta collaborante.

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.