Trebisacce: è venuto a mancare il Giornalista Agostino Cimbalo

 

Lutto nel mondo del giornalismo locale: nel corso della notte scorsa è infatti venuto a mancare all’affetto dei suoi cari Agostino Cimbalo, 82 anni, Insegnante Elementare in quiescenza, Giornalista Pubblicista iscritto all’Albo Professionale, Socio di lungo corso del Circolo della Stampa “Pollino-Sibaritie”, per tanti anni corrispondente locale de “Il Quotidiano del Sud”, 

appassionato di sport e gran tifoso, oltre che della Juventus, della sua squadra del cuore, il Trebisacce, di cui per intere generazioni Agostino Cimbalo ha raccontato le gesta, sia su “Il Quotidiano” che su “Il Corriere dello Sport” di cui è stato corrispondente negli anni ‘60/’70, allorquando, cioè, anche la grande stampa nazionale dedicava le sue attenzioni al calcio dilettantistico e semiprofessionistico. Ma Agostino Cimbalo, persona per bene, insegnante bravo e scrupoloso e giornalista retto e moralmente integro, non ha scritto solo di sport ma di cronaca, di politica, di attualità e di costume e lo ha fatto sempre con uno stile sobrio ed essenziale e con un linguaggio schietto e incisivo, ma sempre generoso nel proporre soluzioni efficaci alle problematiche della comunità di Trebisacce a cui Agostino Cimbalo è stato sempre molto legato. Una malattia improvvisa, dopo un breve ricovero presso l’Ospedale di Castrovillari, lo ha sottratto prematuramente all’affetto dei suoi familiari, dei parenti e di quanti lo hanno conosciuto, lo hanno stimato e gli hanno voluto bene. I suoi funerali, condizionati purtroppo dalle restrizioni imposte dal Coronavirus, si svolgeranno domani, domenica 2 agosto, alle ore 17.00, presso la Chiesta “Cuore Immacolato della B.V.M.” di Trebisacce.
Pino La Rocca
    

Stampa Email

miglior sito di scommesse

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.