Truffa alla Regione Puglia, l’avvocato Lanciano si difende

Non ci sta l’avvocato Lanciano alla campagna denigratoria perpetrata su internet da alcuni giornali. Ancora una volta ci consta lamentare la deriva mediatica che le questioni penali sembrano avere ormai preso. Processi già celebrati sui giornali, materiale e atti di indagine divulgati al di fuori di ogni controllo. La notizia in questione, apparsa sui giornali il 4 dicembre scorso, riporta un’inchiesta su uno studio legale di Bari, piuttosto importante e con sedi anche all’estero

dove l’avvocato Lanciano ha dapprima svolto la pratica forense e poi ne è diventato socio fino al 2014, sicché il suo coinvolgimento appare un atto dovuto da parte degli inquirenti. LEGGI ARTICOLO COMPLETO

Stampa Email