Villapiana: pronto un nuovo autovelox

Con l’inizio del nuovo anno sulle strade del territorio comunale entrerà in servizio un Autovelox nuovo e di ultima generazione per il controllo della velocità ed il sanzionamento degli automobilisti che superano i limiti di velocità. Il Comune di Villapiana, per la verità, toccato in modo diretto e frequente dal problema delle vittime della strada, è stato tra i primi a scoprire i vantaggi dei misuratori di velocità per aumentare la sicurezza stradale ma,

 come sostengono in molti, anche per fare cassa, escludendo però di istituire un Autovelox fisso e scegliendo invece, sin dall’inizio, un’attrezzatura itinerante e forse più efficace per perseguire entrambi gli obiettivi, da collocare di volta in volta in punti diversi della viabilità Provinciale e Statale che attraversa il territorio comunale. Poi, piano piano, visti i risultati, tutti i comuni dell’Alto Jonio, scoprendone i vantaggi, si sono allineati tanto che oggi in ognuno dei 7 comuni attraversati dalla S.S. 106, da Cassano Jonio fino a Rocca Imperiale, ma compresa anche Francavilla Marittima (ultima arrivata), hanno disseminato altrettanti misuratori di velocità, da molti considerati voraci trappole per gli ignari automobilisti. Per il Comune di Villapiana, che in questo contesto ha fatto da apripista, i risultati evidentemente devono essere stati confortanti, tanto che l’esecutivo comunale guidato dal sindaco Paolo Montalti nei giorni scorsi ha deciso di investire 142mila euro, per i prossimi tre anni, per il noleggio di attrezzature di nuova generazione e per l’affidamento del servizio di gestione delle procedure sanzionatorie e di riscossione dei crediti nei confronti degli automobilisti che violano il vigente Codice della Strada, alla Ditta “Beta Consulting” di Montalto Uffugo la quale, avendo effettuata l’offerta più vantaggiosa per il Comune, con un ribasso del 40% si è aggiudicata l’apposita gara espletata dalla Centrale Unica di Committenza. Nei prossimi giorni, da quanto si legge nella Determina d’Area n. 51 del 5 novembre 2017 firmata dal Comandante della Polizia Municipale Andrea Brunetti, con separato provvedimento verrà stipulato il relativo contratto che regola il servizio che andrà a regime a partire dal prossimo mese di gennaio.

Pino La Rocca
 

 

Stampa Email