Incendio blocca 106 tra Sibari e Corigliano

Contadini e Amministratori,scarpe grosse cervello fino, è stato dimostrato ancora una volta. Ieri la statale 106 tra Sibari e Corigliano é rimasta chiusa al traffico per incendi che si sono propagati dalle campagne prossime alla statale, una lunga fila di auto dopo l'inutile attesa sotto il sole, molte le automobili che invertono la marcia per avventurarsi in mulattiere malandate in cerca di una improbabile via alternativa; tra queste vedo anche un'ambulanza.

Approfitto dell'occasione, per ricordare a tutti coloro che sanno di essere responsabili del disagio e a cui qualcuno chiederà giustificazione ( magari solo alla propria coscienza), alcune scuse : "calamità naturale", funziona soprattutto d'inverno per le alluvioni, "cambiamenti climatici " questa va bene per le quattro stagioni , "opera di piromani", anche questa Buona scusante (rimane l'anonimato), MAI si citerà la mancata prevenzione, la " diserbazione" in questo caso, che sarebbe dovuto avvenire in primavera sul verde, ma questo un amministratore che ne può sapere, un' amministratore ricopre la carica per i voti ottenuti, conquistati per simpatia e fascino dialettico, non perché conoscitore profondo del territorio e di problematiche ambientale; vabbè ho deciso inverto la marcia anch'io seguirò la fila di auto da qualche parte arriverò.... mi piacerebbe leggere qualche commento a proposito.


 

 

Stampa Email