Falsi sinistri: alla sbarra avvocati e medici

103 indagati. Tra questi, i loro avvocati difensori e quelli delle numerose parti offese riconosciute, l’udienza preliminare fissata presso il Tribunale di Castrovillari (foto) s’annuncia affollatissima. È il giudice Carmen Ciarcia ad avvisarli uno ad uno in questi giorni attraverso gli ufficiali di polizia giudiziaria all’uopo delegati, i quali stanno notificando a tutte le parti l’atto col quale si darà il via alla prima seduta d’una udienza preliminare che certamente non andrà per le vie brevi.

 Così, il prossimo 21 giugno si ritroveranno tutti faccia a faccia con lo stesso gup Ciarcia e col pubblico ministero Silvia Fonte-Basso. Il procedimento in questione è uno dei tre filoni della maxinchiesta battezzata dai magistrati inquirenti “Medical market” e che, negli altri due, coinvolge numerose altre persone. 
LEGGI ARTICOLO COMPLETO

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.