Il Corpo Forestale denuncia un uomo per maltrattamento di animali

 Il personale del Comando Stazione del Corpo Forestale di San Donato Ninea (CS) , dipendente dal CTA del Pollino, ha deferito all’Autorità Giudiziaria un uomo di Fagnano per maltrattamento di animali. In particolare, a seguito di una segnalazione di alcune Guardie Zoofile , il personale Forestale è intervenuto unitamente al personale veterinario dell’Asp di Cosenza, ed i Carabinieri

della locale stazione nel Comune di Fagnano Castello al fine di verificare le condizioni di tre cani “Meticci” di proprietà dell’uomo. Gli animali erano legati ad una catena non più’ lunga di 100 centimetri all’interno di un ricovero removibile in precarie condizioni igieniche che costringeva i cani, a subire per quanto riguarda le loro caratteristiche etologiche delle sevizie per lo stato in cui venivano detenuti, così come verificato dai veterinari. Si è quindi proceduto al deferimento dell’uomo e al sequestro degli animali, affidati poi ad un Ente preposto all’accoglienza degli stessi a Villapiana.

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.