Villapiana: freni guasti, marocchino entra nel bar con l'auto

 Giovane marocchino perde il controllo della propria auto e finisce in un bar dove alcune persone giocavano a carte. Cinque degli avventori del bar non fanno in tempo a sottrarsi all’impatto con l’autovettura, una vecchia Opel Astra Station-Wegon, e finiscono in ospedale con danni più o meno gravi ma si può ben parlare di una strage evitata perché l’auto, entrata rovinosamente nella veranda del bar, ha travolto sedie e tavolini vuoti e si è fermata contro la porta del bar.

Il più giovane degli avventori che giocavano a carte loro, A. M., 21 anni, ha avuto la peggio riportando fratture scomposte alle gambe, ferito seriamente anche il più anziano di loro che ha subito la frattura di un braccio e ferite lacero-contuse alla testa, entrambi trasferiti all’ospedale di Rossano dai 118 di Trebisacce e Corigliano. Meno gravi le conseguenze per gli altri tre avventori ricorsi alla cure dei sanitari del PPI di Trebisacce. L’episodio si è verificato ieri sera attorno alle 17.30 in piazza Dante, nel cuore del centro storico di Villapiana dove sorge lo storico Bar Rovitti che dispone di una veranda rialzata, quasi a balcone sulla piazza, in cui sono soliti stazionare i clienti del Bar. Si tratta della piazza centrale, del borgo antico di Villapiana dove, come è noto, circa il 50% degli abitanti è costituto da immigrati di origine marocchina che si sono integrati nella popolazione locale svolgendo lavori precari ed in particolare il commercio ambulante. Appena sceso dall’auto il giovane marocchino, pur essendosi scusato attribuendo l’incidente al mancato funzionamento dei freni, è stato sottratto all’ira dei presenti e rinchiuso in una stanza dal proprietario del bar fino all’arrivo dei Carabinieri di Villapiana che lo hanno accompagnato in Caserma per gli accertamenti del caso.
Pino La Rocca

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.