I SINDACI: DIAMO RISPOSTE AI BISOGNI SOCIALI. UN NUOVO WELFARE LOCALE A MISURA DI CITTADINO.

Attuare un sistema integrato di interventi e servizi che parta da una fotografia di quelli che sono i reali bisogni sociali e consenta di studiare, individuare e mettere in atto risposte adeguate ed efficaci per i cittadini di questo territorio. – Dopo anni dalla prima redazione è stato finalmente approvato il primo Piano di Zona 2021-2023, prodotto dall’Ambito Territoriale Sociale di Cariati.

È quanto fanno sapere i sindaci di Cariati, Bocchigliero, Campana, Mandatoriccio, Pietrapaola, Scala Coeli e Terravecchia esprimendo soddisfazione per questo importante risultato che aggiunge un ulteriore tassello al modello di welfare che insieme si sta portando avanti: il più vicino possibile e a misura di cittadino.

Gli amministratori si complimentano e ringraziano l’Ufficio Area Servizi alla Persona del Comune di Cariati (capofila), l’equipe del Fondo Povertà 2018-2019 e quanti hanno partecipato alla redazione e approvazione del documento.

Con un attività che si è intensificata intorno a giugno 2021 e che ha coinvolto Azienda sanitaria Provinciale, associazioni, Terzo Settore e scuole, il passo successivo sarà quello di calendarizzare nuovi incontri relativi ai tavoli tematici (famiglia, infanzia, minori in condizione di disagio, donne e giovani – Persone Anziane – Persone con disabilità – Dipendenze – Salute Mentale – Povertà e inclusione sociale – Immigrazione).