Giovanni Leonetti, giovane e valente maestro-pizzaiolo presso il Ristorante-Pizzeria “Da Lucrezia” di Trebisacce, nato con la passione per la cucina e diplomato presso l’Istituto Professionale “E. Aletti” di Trebisacce è in gara,

insieme ad altri giovani maestri-pizzaioli (Salvatore Catapano della Pizzeria Mario a Mare di Trebisacce, Mustafa Vasalov della Pizzeria Miramare sempre di Trebisacce e Pietro De Paola maestro-pizzaiolo in Francia, è in gara al Trofeo Internazionale di Pizza “Colline del Fortore” in programma nei giorni 19 e 20 settembre a San Giorgio La Molara, in provincia di Benevento. Il Vice-Sindaco del suo paese Carlo Leonetti, alla vigilia del Concorso, gli ha rivolto il suo incoraggiamento e il suo “in bocca al lupo” con l’auspicio di verderlo premiato. Si tratta, per la cronaca, di una manifestazione di livello internazionale giunta alla sua Seconda Edizione organizzata da Enrico Bianchini con l’obiettivo di tutelare, promuovere e valorizzare l’offerta agro-alimentare di fliera a km. zero, in questo caso con l’utilizzo dei prodotti tipici del Sannio. Così anche la pizza, divenuta ormai in tutto il mondo una frequente alternativa al pranzo e alla cena, viene utilizzata per promuovere i prodotti tipici del territorio. E’ dunque scontato che anche i nostri maestri-pizzaioli, tutti giovani e ricchi di entusiasmo, propongano sapori e profumi del nostro territorio che sapranno esaltare e far conoscere nella Regione Campania in cui l’amatissima pizza è nata alcuni dei sapori tipici che caratterizzano la Calabria jonica. “Tutti noi albidonesi – ha scritto Carlo Leonetti anche a nome dell’ammnistrazione comunale – siamo orgogliosi di questo giovane Albidonese che, con non pochi sacrifici, da anni porta avanti questa passione con dedizione e amore. Nell’occasione – ha rivelato l’Assessore Leonetti – Giovanni realizzerà tre tipi di pizza valorizzando i prodotti tipici calabresi e siamo sicuri che farà la sua ottima figura, rendondo così orgogliosa la Calabria e la sua Albidona”.
Pino La Rocca