Domenica in Piazza Garibaldi la presentazione della lista “Lungro nel cuore”.

La prima donna candidata sindaco nella storia di Lungro da il via alla sua campagna elettorale in vista delle amministrative del 12 giugno. Elisabetta Santoianni, domenica 15 maggio alle ore 18:30 in piazza Garibaldi, presenterà la lista “Lungro nel cuore” ed i componenti che la compongono e che la affiancheranno in questa esperienza politico elettorale che porterà al rinnovo del consiglio comunale e l’elezione del nuovo sindaco.

Forze giovani ricche di entusiasmo, unite a consolidata esperienza amministrativa, progettualità diversificate per rendere Lungro un paese sempre più rispondente ai bisogno di chi ci vive e con una spiccata vocazione turistica.

Nel programma elettorale depositato con la presentazione della lista, un occhio particolare ai fondi del Pnrr con la volontà di creare un ufficio programmi e progettazione che possa servire all’amministrazione per intercettare le risorse utili per la digitalizzazione, l’innovazione, la competitività, la cultura, le infrastrutture per una mobilità sostenibile, l’inclusione sociale e la coesione territoriale e la sanità.

Tra i punti cardine dell’impegno politico amministrativo la Santoianni ha inserito anche la lotta allo spopolamento, guardando allo smart working – ereditato dalla pandemia – come proposta per creare a Lungro le condizioni per fare incontrare domanda e offerta e facilitare il lavoro da remoto. Attenzione al ciclo dei rifiuti, puntando al miglior conferimento per ottenere il maggior risparmio in bolletta, e la sanità puntando al rafforzamento dell’ospedale di Lungro oggi inserito tra i presidi sanitari che assumeranno la funzione di Ospedale di Comunità.