La Premier League è uno dei cinque principali campionati di calcio assieme a quello Italiano, Tedesco, Francese e Spagnolo. La fama di questo campionato, però, supera di gran lunga quella delle altre nazioni per via della sua competitività e del numero elevato di giocatori di altissimo livello che militano nella lega inglese.

Ricordiamo ancora tutti quanti con piacere l’impresa compiuta da Claudio Ranieri con il Leicester, una squadra che a livello economico e societario potrebbe ricordare un team che in serie A lotta per non retrocedere, è riuscita a vincere il titolo di squadra più forte dell’Inghilterra.

La Premier League è riuscita a regalare durante la stagione 2015/2016 questo miracolo calcistico, cosa che in tutti gli altri campionati non si vede da decenni, anzi, la vittoria dello scudetto ormai sembra essere destinato alle classiche tre squadre che economicamente sono più forti delle altre.

Anche quest’anno come tutti gli altri anni la vittoria del campionato è attualmente ancora aperta. Il titolo è conteso tra due squadra principali: il Manchester city e il Liverpool. Prendiamo in esame le due squadre e analizziamo nei dettagli i prossimi incontri e i retroscena sulle loro ultime sfide già avvenute.

La detentrice attualmente del titolo è proprio la squadra di Manchester, che dopo l’arrivo dei fondi economici degli arabi ha visto rinascere il club portandolo tra i migliori d’Europa, mettendo in secondo piano i loro cugini Red Devils. Inoltre la mano di Pep Guardiola, uno degli allenatori più titolati al mondo ha fatto sì che i Citizen siano arrivati a competere a livello internazionale contro club come Real Madrid, Bayern Monaco, Paris Saint German e Barcellona.

Il Liverpool, invece, dopo anni di mancanza di titoli con l’arrivo di Jurgen Klopp è rinato dalle proprie ceneri proprio come la fenice che è rappresentata nel loro scudetto. Un campionato, una coppa di lega inglese, una Champions, una supercoppa UEFA e in fine una coppa del mondo per Club, sono stati i titoli vinti da Klopp nei suoi anni passati a Liverpool.

Ma quale tra queste due squadre riuscirà ad ottenere il titolo di squadra più forte d’Inghilterra quest’anno? Secondo i bookmakers non AAMS saranno i Citizen ad ottenere il titolo per via degli ultimi impegni sicuramente meno ardui rispetto a quelli del Liverpool.

I prossimi incontri del Manchester city saranno con: Newcastle(C), Wolves(T), West Ham(T) e in fine contro l’Aston Villa in casa. I Reds invece dovranno affrontare il Tottenham di Antonio Conte, che dopo delle deludenti ultime due stagioni sembra essere rinato, come ogni squadra dell’allenatore ex Juve e Inter. Gli altri incontri non dovrebbero preoccupare quanto quello deli Spurs, infatti, dovranno affrontare: Aston Villa(T), Southampton(T) e per ultimo i Wolves ad Anfield.

Quello che fa pendere l’ago della bilancia per i Citizen sono pure gli impegni extra che il Liverpool dovrà fronteggiare, ovvero, una finale di FA Cup contro il Chelsea e una finale di Champions League contro il Real Madrid, che ha strappato il biglietto per la finale proprio alla squadra di Pep Guardiola nei minuti finali del match avvenuto lo scorso mercoledì.

La squadra di Manchester inoltre ha un punto di vantaggio nei confronti dei Reds che devono aspettare un passo falso per sperare di superare i ragazzi di Guardiola, sperando di non commetterne loro in primis.

Una Premier League davvero combattuta su tutti e due i fronti sia ai vertici che alla coda della classifica, dove ancora sono in ballo le zone retrocessione e quelle che consentono l’accesso alla prossima Champions League che per ora vede clamorosamente escluso il Manchester United di Cristiano Ronaldo.