Quest’anno il Mutua Madrid Open festeggia i suoi primi 20 anni in un torneo che ospita i migliori tennisti e le più grandi tenniste per uno spettacolo unico alla Caja Magica, dove fino all’8 maggio 2022 il terreno di gioco sarà infuocato.

 

La sede del Mutua Madrid Open è stata progettata dall’architetto Dominique Parrault e dal 2009 la Caja Magica è la sede di questo torneo. Questa struttura è un imponente complesso sportivo ultra – moderno e la sua caratteristica speciale riguarda la possibilità di giocare su tre diversi campi da tennis sia indoor che outdoor, grazie al sistema di tetti mobili.

Info su come arrivare alla Caja Magica di Madrid

 

I bus disponibili nella capitale spagnola che fermano alla Caja Magica sono il numero 23, il 78, il bus 123, il 180 e la linea T32, durante il torneo Mutua Madrid Open, l’Empresa Municipal de Transportes di Madrid mette a disposizione più corse per arrivare a qualsiasi ora prima delle gare e assistere alle competizioni.

 

Albo d’Oro del Mutua Madrid Open 2022

 

Dando un’occhiata alle scommesse tennis è possibile rendersi conto di come l’Albo d’Oro dei tennisti ancora in carriera influisca sulle quote in maniera determinante.

 

Rafael Nadal ha vinto ben 5 volte la competizione, la prima volta nel 2005 e l’ultima volta nel 2017, passando per le vittorie del 2010, 2013 e 2014. Il Grande Djokovic ha vinto nel 2011, 2016 e nel 2019 mentre Alexander Zverev ha vinto nel 2018 e nel 2021. Per Andy Murray sono 2 le vittorie del torneo: nel 2008 e nel 2015.

 

I tennisti favoriti del Mutua Madrid Open 2022

 

Le quote Mutua Madrid Open 2022 vanno sulle montagne russe, il più atteso è sicuramente Novak Djokovic che in questa stagione ancora non ha vinto nessun titolo e ancora deve smaltire le scorie della sconfitta pesantissima nella finale di Belgrado contro Rublev. Entrambi rimangono fra i favoriti per la vittoria del Mutua Madrid Open 2022.

 

Zverev e Tsitsipas ci saranno e anche lo spagnolo Rafael Nadal che gioca in casa ed è alla caccia del suo quattordicesimo titolo, dopo la vittoria dell’Australian Open 2022, Nadal rientra sicuramente nella lista dei favoriti. Anche Carlos Alcaraz è presente nel tabellone e gioca in casa, lo spagnolo è entrato nella top 10 dei migliori tennisti al mondo a soli 18 anni.

 

Gli italiani in gara al Mutua Madrid Open 2022

 

Gli Azzurri che disputeranno il torneo spagnolo sono Musetti, Fognini, Sonego e Sinner, quest’ultimo rientra dopo lo stop precauzionale a causa dei problemi fisici , questa è una grande occasione per guadagnare punti e avvicinarsi in classifica allo spagnolo Alcaraz.

 

Berrettini è infortunano e sta recuperando ma le sue condizioni di salute ancora non sono chiare e rischia persino di saltare il Roland Garros, un vero peccato perché l’anno scorso Matteo arrivò in finale e perse contro il tedesco Zverev.