La notte del 23 giugno 1993, a Manassas, nello Stato americano della Virginia, una giovane e graziosa ecuadoregna, impugnando un coltello da cucina trancia di netto, alla base, il pene di suo marito.

Si chiama Lorena Gallo, di professione fa la manicure e non ha nemmeno compiuto 23 anni. Il marito, John Wayne Bobbit, ha 26 anni ed è un ex Marine. LEGGI ARTICOLO COMPLETO