Auto in fiamme nel corso della notte scorsa nella Frazione Lido 114 di Villapiana. Il tempestivo e provvedianziale intervento dei Carabinieri di Villapiana al comando del Maresciallo Luigi Potenza

e dei Vigili del Fuoco Volontari di Trebisacce al comando del Caposquadra Giuseppe Toscano ha limitato i danni all’autovettura ed evitate che le fiamme attingessero le abitazioni prospicienti il luogo dell’incendio. Ignote finora le cause dell’incendio ma dai primi rilievi effettuati si tende ad escludere la matrice dolosa e ad attribuire l’innesco delle fiamme ad un corto circuito elettrico. I fatti: poco prima di mezzanotte, intorno alle 23.45, gli abitanti di via delle Orchideee nei pressi dell’Edificio Scolastico, hanno avvertito il crepitio del fuoco e l’acre odore del fumo ed hanno avvertito i Carabinieri della Stazione di Villapiana-Scalo che sono subito intervenuti sul posto insieme ai Pompieri di Trebisacce presenti, questa volta, presso il locale Distaccamento i quali, con il copioso uso degli idranti, hanno limitato i danni all’autovettura che è rimasta parzialemente risparmiata dal fuoco, una BMV di colore grigio (nella foto), ed evitato che il fuoco si propagassero alle abitazioni circostanti. Dopo aver spento le fiamme i Vigili del Fuoco hanno proseguito l’intervento con la messa in sicurezza del popoloso quartiere del Lido mentre i Carabinieri, in collaborazione con i Vigili del Fuoco, hanno eseguito tutti gli accertamenti del caso al fine di accertare l’effettiva causa dell’incendio. Il tempestivo intervento dei Pompieri Volontari di Trebisacce dimostra ancora una volta quanto sia essenziale mantenere e semmai potenziare il Distaccamento di Trebisacce con il reclutamento dei giovani che hanno già fatto domanda di ingresso nel Corpo del VV.FF. Volontari.
Pino La Rocca