L’imprenditore trebisaccese Augusto Diodato è il nuovo Presidente dell’unica Sottosezione Unitalsi (unione nazionale italiana trasporto ammalati a Lourdes e nei Santuari internazionali) della Diocesi di Cassano Jonio che ha sede in piazza Carlo Levi presso la Parrocchia ”Cuore Immacolato della B.V.M” di Trebisacce.

Succede al Dr. Leonardo Campana che ha ricoperto l’incarico di Presidente per due mandati consecutivi e che si è molto adoperato per rilanciare l’azione caritatevole svolta dall’Unitalsi locale a favore degli ammalati e dei disabili e di dare così continuità a un’Associazione che, anche per cause legate alla lunga pandemia, è rimasta l’unica emanazione diretta dell’Unitalsi Nazionale in tutta la Diocesi di Cassano Jonio. Unitalsi che, per la cronaca, è stata fondata nel lontano 1903 e da allora, in spirito di autentica carità cristiana, svolge un compito di apostolato e di sostegno nei confronti delle persone più sfortunate, non solo accompagnandole a Lourdes con il tradizionale “treno bianco”, ma con gesti quotidiani di generosità e di tenerezza, come un sorriso, come una carezza, attraverso la quale spesso si combatte la solitudine sociale e si fa sentire a chi soffre il proprio affetto e la propria vicinanza. A pochi giorni dalla “Giornata dell’Adesione” celebrata alla vigilia del Santo Natale, presso la Parrocchia “Cuore Immacolato della Beata Vergine Maria” nella giornata di lunedì 27 dicembre è stata infatti convocata l’Assemblea dei soci effettivi e dei soci ausiliari dell’Unitalsi di Trebisacce la quale, alla presenza del Presidente della Sezione Regionale Unitalsi di Reggio Calabria Chico Trapani Lombardo nella veste di garante della regolarità delle operazioni di voto, ha proceduto all’elezione del nuovo Direttivo che, oltre al Presidente Diodato, decano dei Soci Unitalsiani di Trebisacce con alla spalle una lunga serie di viaggi a Lourdes, ha riconfermato quale Assistente Ecclesiastico don Vincenzo Calvosa autentica anima dell’Associazione ed eletto Salvatore Barbaro alla carica di vice-presidente e come Consiglieri la prof.ssa Maria Antonietta Pitrelli ed i Soci Menotti Massafra e Maria Castrovillari, tutti soci benemeriti e della prima ora della Sottosezione Unitalsi di Trebisacce. Consapevole del gravoso incarico ricevuto ma soddisfatto per l’importante ruolo assegnatogli, il neo-Presidente Diodato ha ringraziato i Soci per la fiducia accordatagli ed ha assicurato il proprio impegno “affinchè – ha dichiarato il Presidente Augusto Diodato – l’Associazione continui a portare frutti copiosi di solidarietà e di prossimità nei confronti di tutti gli ammalati e i portatori di disabilità psico-fisiche costretti a portare spesso in solitudine il proprio gravoso fardello”.
Pino La Rocca