Pignoramenti presso la tesoreria per oltre un milione e cento: nefasta gestione dell’Avvocatura civica dovuta all’assenza d’una seria linea d’indirizzo politico dell’assessore Mitidieri. L’ente sarà costretto a pagare pure i “capricci” del sindaco Stasi.

Entro il prossimo 31 dicembre il Consiglio comunale di Corigliano-Rossano sarà costretto a ratificare oltre un milione e mezzo di euro di debiti fuori bilancio dell’amministrazione retta dal sindaco Flavio Stasi (foto). Tale atto servirà a pagare 107 creditori dell’ente locale. LEGGI ARTICOLO COMPLETO