“Biodiversità e funzioni ecosistemiche: le potenzialità delle microfiliere del GAL nell’ambito dei nuovi scenari europei”

“Biodiversità e funzioni ecosistemiche: le potenzialità delle microfiliere del GAL nell’ambito dei nuovi scenari europei”, è il tema dell’importante incontro organizzati dal GAL Pollino che rientra nella Misura 1.2.1 PAL Pollino SAP e in programma venerdì 26 novembre alle ore 11,00 in video conferenza Link di collegamento https://teams.microsoft.com
Il patrimonio paesistico-culturale è misurato nell’articolazione territoriale e nelle sue varie dimensioni: naturalistica, tecnico-produttiva e imprenditoriale, enogastronomia, artistica, anche da un punto di vista dei consumatori. Da questa ricognizione emergono non solo la necessità della conservazione e le potenzialità di sviluppo, ma anche l’apporto di tale patrimonio alla competitività del sistema nel suo complesso. L’innovazione è dunque la componente fondamentale per misurarsi su nuovi scenari europei
Interverranno: il Dott. Francesco Cufari, Agronomo; l’Ing. Andrea Ricca (Ingegnere Ambiente e Territorio), la dott.sse , Nicoletta Mariagrazia Pugliese e Carolina Sancineto (nutrizioniste)
Le conclusioni sono affidate, al Dott. Francesco Arcidiacono -Direttore GAL Pollino Sviluppo

Castrovillari 24 novembre 2021