La curiosità dei bambini e la loro innata sensibilità verso tutto ciò che riguarda la tutela dell’ambiente sono state protagoniste della tappa a Scala Coeli del progetto “Io riciclo di più”, la proposta educativa di Ecoross rivolta alle scuole dei territori in cui l’azienda è gestore dei Servizi di Igiene Urbana.

Tante le domande rivolte all’informatrice ambientale di Ecoross Aldina Provenza e molteplici le riflessioni effettuate dagli alunni delle classi quarte della scuola primaria, i quali hanno interiorizzato abitudini virtuose e imparato gli effetti nocivi che pratiche scorrette hanno sullo stato di salute dell’ambiente e della natura.

Nel corso delle tappe, tenutesi nei giorni scorsi nei plessi di Mandatoriccio, Pietrapaola e Scala Coeli dell’Istituto Comprensivo statale di Mandatoriccio diretto dal Dirigente Scolastico Mirella Pacifico, che ha presenziato alla prima lezione, è stato illustrato il funzionamento dell’azienda Ecoross, dalla piattaforma di stoccaggio rifiuti all’impianto di selezione, facendo vedere come gli operatori ecologici operano sul territorio alla raccolta differenziata. Numerose le osservazioni dei piccoli alunni, particolarmente attenti e pronti a mettere in pratica quanto appreso.

By I&C