Blitz antidroga “mirato” dei carabinieri della Compagnia di Cassano Jonio in casa del 33enne del luogo Giuseppe Rizzo, volto già noto negli ambienti investigativi.

Il giovane aveva in casa quasi un chilo di droga, tra marijuana ed hashish. Rizzo è perciò finito in manette con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti finalizzata allo spaccio. LEGGI ARTICOLO COMPLETO