Erano stati arrestati dalla polizia lo scorso 27 luglio con le accuse di ricettazione e detenzione abusiva d’armi da fuoco.

Si tratta dei fratelli rossanesi Gioacchino Antonio Foggetti e Giuseppe Foggetti, rispettivamente di 37 e 33 anni, entrambi con a carico numerosi precedenti di polizia giudiziaria. LEGGI ARTICOLO COMPLETO