A distanza di due anni e qualche mese da un’elezione quasi plebiscitaria – col 73% dei consensi – il primo sindaco della storia del Comune unico di Corigliano-Rossano, Flavio Stasi (foto), è chiamato a fare i conti con la propria maggioranza e non già con le opposizioni che si ritrova in Consiglio comunale.

Sì, perché il primo cittadino ha pure un’opposizione interna. Che proprio oggi plasticamente s’è mostrata tale disertando la seduta consiliare convocata nel pomeriggio. LEGGI ARTICOLO COMPLETO