n attesa del processo, dopo l’arresto nella serata di martedì 31 agosto scorso da parte della polizia a Schiavonea di Corigliano-Rossano, era stato assegnato ai domiciliari dal magistrato di turno alla Procura di Castrovillari Luigi Spina.

Ieri, invece, all’esito dell’udienza di convalida dell’arresto, il giudice monocratico del Tribunale di Castrovillari Rosamaria Pugliese gli ha applicato la misura cautelare in carcere. LEGGI ARTICOLO COMPLETO