Simone Iaquinta vola in Belgio per la quinta tappa del Mobil 1 Supercup, il campionato mondiale Porsche. Sul circuito di Spa-Francorchamps, le Montagne russe delle Ardenne (come è stato ribattezzato dai tifosi), il pilota calabrese è pronto a riprendere il cammino nel trofeo iridato dopo l’incidente di Imola.

Operato a Bari e prontamente tornato al volante della Carrera 911 GT3 Cup griffata Dinamic Motorsport – Centri Porsche Latina, il due volte consecutive campione italiano del monomarca della calle 1,asa di Stoccarda è desideroso di rimettersi in pista, in tutti i sensi.

Dopo le prove libere del venerdì, disputate dalle 17,25 alle 18,10, sabato 28 agosto si comincia a fare sul serio con le qualifiche ufficiali che si disputeranno dalle 13,50 alle 14,20. Semaforo verde per la gara (in unica manche) domenica 29 agosto dalle 12.05 alle 12,40. Prove e gara saranno trasmesse in diretta su Sky Formula Uno (canale 207 della piattaforma satellitare), in quanto, come noto, il mondiale Porsche segue ogni gara della F1.

“Ci tenevo tanto – ha commentato il pilota calabrese Simone Iaquinta – a partecipare a questa meravigliosa manifestazione e ho fatto di tutto per riprendermi presto. Per fortuna ho ottenuto il via libera da parte dei medici e posso procedere con quest’avventura in Supercup. Ci tengo a ringraziare tutte le persone che mi sono state vicine in questo periodo, al team in particolare, che mi ha aspettato e mi ha consentito di continuare a correre. Sentire la vicinanza e il calore di tutti mi ha dato la forza di ripartire”.