Top Ten insieme alla direzione gara

Un deciso impulso è partito dal centro annoverato tra “I Borghi più belli d’Italia” dove l’8° appuntamento di Campionato Italiano Velocità Montagna ha portato visibilità e promozione con sfide di alto livello in diretta TV. Gallo: “Lo sport ancora una volta volano straordinario”.

Morano Calabro (CS), 14 agosto 2021. La 10^ Salita Morano – Campotenese è stata una forte spinta per il territorio. La gara organizzata dalla Morano Motorsport ha portato in primo piano l’intera regione, grazie all’impegno condiviso tra gli organizzatori il Comune del caratteristico centro annoverato tra i “Borghi più belli D’Italia”, la Provincia di Cosenza e la Regione Calabria, che insieme alle varie realtà private, hanno formato una squadra di successo, portando promozione e visibilità.

L’ottavo round di Campionato Italiano Velocità Montagna ha garantito sfide di alto livello tra i 202 concorrenti al via della competizione che ha assegnato anche i punti della serie cadetta ACI Sport Trofeo Italiano Velocità Montagna (TIVM), portando alla ribalta l’intero evento grazie alla diretta streaming e TV prodotta da ACI Sport, che ha dato ad un territorio ricco di bellezza ed aperto all’ospitalità, il ruolo di primo attore.

Gli impulsi indotti dall’evento sportivo sul territorio sono stati e sono ancora concretamente apprezzabili, infatti, tutte le strutture ricettive dell’intero comprensorio hanno registrato il tutto esaurito non solo nei giorni della gara, quando alcuni addetti ai lavori hanno trovato posto solo a decine di chilometri da Morano.

-“Sono effetti straordinari possibili grazie all’impegno concreto, professionale e competente di una squadra coesa che ha saputo coinvolgere tutte le realtà pubbliche e private più prossime, in un progetto dalla prospettiva efficace, arricchita dalla visibilità garantita dalle dirette TV, che hanno mostrato le meraviglie di un territorio sempre più famoso per ricchezze e bellezze alle falde del Monte Pollino”- ha sottolineato Gianluca Gallo, Assessore Regionale alle Politiche Agricole, che ha aggiunto: “Avevamo confermato la nostra fiducia e la piena collaborazione verso il lavoro che ci è stato presentato, ma il bilancio ha superato ogni migliore previsione”-.

Messaggi di congratulazioni continuano ad arrivare all’Amministrazione Comunale di Morano Calabro, come alla Provincia di Cosenza presieduta da Franco Iacucci, che ha collaborato in particolare per la messa in sicurezza della strada, di proprietà dello stesso Ente ed a beneficio della viabilità in genere, un squadra che mostra impegno comune nella condivisione dei migliori valori dello sport e se ne serve per una proficua promozione di un apprezzato territorio.

Domenica 8 agosto ha vinto il fiorentino Simone Faggioli che al volante della Norma M20 FC Zytek ha firmato il nuovo record del tracciato, seguito da Christian Merli, il trentino ufficiale Osella FA 30 Zytek e dal catanese Domenico Cubeda su Osella FA 30 Zytrek, a sua volta 4 volte vincitore della gara.

L’Ufficio Stampa