Per la prima volta da quando è stata istituita da Anac la certificazione, le verifiche dell’Organismo indipendente di valutazione (OIV) il Comune di Cassano ha superato a pieni voti l’esame di Trasparenza nella Pubblica Amministrazione.

Ne ha dato comunicazione il Sindaco Gianni Papasso che, ha colto l’occasione per esprimere sentita soddisfazione e ringraziamento all’indirizzo del Segretario generale, Ciriaco Di Talia, responsabile della Trasparenza e di tutti i dipendenti comunali per il risultato raggiunto, nonché per i membri dell’OIV che hanno svolto un ruolo fondamentale nel percorso di miglioramento degli adempimenti legati alla trasparenza. L’Organismo indipendente di valutazione (OIV) – per come previsto dal Dipartimento del Governo della Funzione pubblica – monitora, in particolare, il funzionamento complessivo del sistema della valutazione, della trasparenza e integrità dei controlli interni ed elabora una relazione annuale sullo stato dello stesso, formulando proposte e raccomandazioni ai vertici amministrativi; valida la Relazione sulla performance; garantisce la correttezza dei processi di misurazione e valutazione; propone, sulla base del sistema di misurazione e valutazione, all’organo di indirizzo politico‐amministrativo, la valutazione annuale dei dirigenti di vertice e l’attribuzione ad essi dei premi. Con esplicito riferimento alla Trasparenza, si segnala che L’ANAC con la Delibera n. 294 del 13 aprile 2021 aveva stabilito entro il 30 giugno 2021 la pubblicazione dell’attestazione degli OIV (Organismi Indipendenti di Valutazione), completa della griglia di rilevazione e della scheda di sintesi, all’interno della sezione Amministrazione Trasparente. Nel documento vengono presentate modalità di predisposizione delle attestazioni e sono presenti le prime indicazioni sull’attività di vigilanza che l’Autorità intende effettuare nel corso del 2021. Anche per questo adempimento 2021, è stato evidenziato da Palazzo di Città, l’attività di monitoraggio è concentrata in particolar modo su alcuni obblighi di pubblicazione ritenuti rilevanti sotto il profilo dell’uso delle risorse pubbliche. A stilare la relazione annuale per il Comune di Cassano è stato il Presidente dell’Organismo indipendente di valutazione dell’Ente. Il dottor Giuseppe Vizzari, insieme alle dottoresse Maria Teresa Marino e Rossella Varcasia, hanno certificato, dopo una serie di attente verifiche, sia che l’Ente ha individuato misure organizzative che assicurano il regolare funzionamento dei flussi informativi per la pubblicazione dei dati nella sezione “Amministrazione trasparente” e sia che ha individuato nella sezione Trasparenza del PTPCT i responsabili della trasmissione e della pubblicazione dei documenti, delle informazioni e dei dati ai sensi della vigente normativa sulla Trasparenza nella Pubblica amministrazione (d.lgs. 33/2013). Tale risultato è stato raggiunto anche grazie all’attività svolta dai componenti dell’OIV che con spirito costruttivo hanno sempre supportato l’attività del Responsabile per la prevenzione della corruzione e della trasparenza (il Segretario Generale). Nello specifico, la verifica ha riguardato le sezioni della Trasparenza relative alla Performance, Bandi di gara e contratti, Bilanci, Beni immobili e gestione patrimonio, Controlli e rilievi sull’amministrazione, Interventi straordinari e di emergenza. “Ora la relazione – ha concluso il primo cittadino – sarà inviata all’Autorità Nazionale Anticorruzione stessa. Da pochi mesi, ha aggiunto Gianni Papasso, c’è stato un importante cambio di passo tra gli uffici comunali. Molti nostri dipendenti crescono, si aggiornano e c’è più collaborazione. È per questo, ha concluso, che i risultati si vedono anche rispetto al recente passato. Sarà una spinta ulteriore per fare ancora meglio per il futuro”. Lì, 21.07.2021 Il Capo Ufficio Stampa – Mimmo Petroni –