L’associazione “PLASTIC FREEE” ha effettuato sul litorale di Sibari una encomiabile iniziativa destinata alla tutela e salvaguardia dell’ambiente e del territorio, mediante la raccolta di rifiuti abbandonati ed in particolare la Plastica.

Analogo evento era stato svolto la scorsa estate al quale avevano partecipato in tanti. Ne ha dato comunicazione l’assessore ai lavori pubblici con delega anche all’ambiente del Comune di Cassano All’Ionio, Leonardo Sposato, che ha plaudito all’iniziativa portando il saluto dell’amministrazione locale a tutti i partecipanti e in particolare a Lina Esposito, quale referente Provinciale dell’associazione che come mission, si occupa di sensibilizzare le persone sulla pericolosità dello smaltimento selvaggio della plastica, nello specifico quella monouso, che non solo inquina bensì uccide. L’amministratore cassanese, ha colto l’occasione per riferire agli aderenti che l’ente locale sibarita intende sottoscrivere un protocollo d’intesa con l’associazione “PLASTIC FREEE”. Per il bene del territorio, ha sottolineato l’assessore Sposato, si vuole formalizzare la costituzione di un vero e proprio patto, non oneroso, tra l’Ente e l’Associazione in questione; un impegno reciproco, per la salvaguardia del Pianeta, finalizzato alla sensibilizzazione del territorio. “Noi, ha affermato Leonardo Sposato, faremo la nostra parte SEMPRE!!, supporteremo Plastic Free in ogni iniziativa pro ambiente, l’impegno sarà costante in diversi progetti come gli appuntamenti di raccolta, la sensibilizzazione nelle scuole, il salvataggio delle tartarughe e tanto altro”. L’assessore comunale all’ambiente, ha, infine, ringraziato gli organizzatori della giornata e sottolineato con orgoglio che Cassano All’Ionio è il Primo Comune dello Jonio Cosentino ad avere aderito all’iniziativa messa in campo dell’associazione PLASTIC FREE che ha già raggiunto straordinari risultati in tutta la Penisola.
Lì, 31.05.2021 Il Capo Ufficio Stampa – Mimmo Petroni –