Ieri pomeriggio, 17 set ,  a Corigliano i carabinieri della locale Compagnia, nel corso di un predisposto servizio, hanno arrestato per il reato di detenzione illecita di arma da guerra un 65enne del luogo. Nel corso di una perquisizione domiciliare, occultato in un magazzino in uso al predetto, veniva rinvenuto un fucile a retrocarica con annessa baionetta, risalente alla seconda guerra mondiale, in buono stato di conservazione. l’arrestato e’ stato poi rimesso in liberta’ ai sensi dell’art.121.

Sempre ieri pomeriggio i carabinieri hanno in arrestato per il reato di evasione G. F. 48enne del luogo. Costui, sottoposto al regime della detenzione  domiciliare per il  reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare, è stato sorpreso dai militari operanti fuori dal proprio domicilio, nella pubblica via.
L’arrestato e’ stato tradotto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.