Verso “Civita…nova”. Dal 19 al 21 settembre prossimi , si terrà nell’antico rione Civita, organizzato dalla Pro Loco e dal direttore artistico, Gerardo Bonifati, l’evento finalizzato a “vivere appieno il centro storico” che  coinvolge gli interpreti dell’arte, della cultura, dell’artigianato, delle tradizioni e delle tipicità locali.
Il “percorso”, si svolge attraverso i luoghi di maggiore rilevanza storica e artistica del centro storico, tra i quali il Castello Aragonese, l’ex Vescovado, la chiesa della SS. Trinità, il Protoconvento, sino alla Chiesa di San Giuliano e al Santuario della Madonna del Castello. Il tutto utilizzando anche tour dedicati.
Nell’occasione il Commissario straordinario del Comune di Castrovillari, Massimo Mariani, ha inteso rivolgere il suo saluto, riportato nella brochure illustrativa dell’evento, individuando nei centri storici una possibile chiave di sviluppo delle città.
“Recuperare e ridare vita a queste realtà- ricorda tra le altre cose il Commissario- vuol dire soprattutto ripensare al nostro sviluppo evitando gli errori del passato. In particolare – aggiunge- significa ritrovare le proprie radici,perché ogni società è come una pianta che, per vivere e crescere, non può rinunciare alle proprie. Ecco perché è importante questa manifestazione e riscoprire la Civita, la sua storia e la sua cultura. Gli edifici che s’innalzano in essa- continua- possono tornare a vivere , ripensandoli come abitazioni, botteghe per le attività artigianali e strutture ricettive. Per questo spero – conclude- che la manifestazione possa dare a tutti, insieme a momenti piacevoli, ancora spunti di riflessione per costruire un futuro migliore per Castrovillari.”
L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari
(g.br.)