Verso il carnevale di Castrovillari. Sabato 1 febbraio, alle ore 10,30, presso la Sala Convegni ” Don Carlo De Cardona ”  , Centro direzionale BCC Mediocrati, in via Alfieri, a Rende, l’Amministrazione municipale e la Pro loco del Pollino presenteranno il manifesto che connoterà il 56° Carnevale di Castrovillari. Lo hanno reso noto il sindaco, Domenico Lo Polito, il Consigliere comunale con delega alla Pro Loco, Armando Garofalo, ed il presidente nonché direttore artistico della Pro Loco, rispettivamente Giovanni Amato e Gerardo Bonifati. “L’importante momento, a cui porterà il saluto il Presidente della BCC Mediocrati , Nicola Paldino- spiegano Lo Polito e Garofalo -, è per illustrare il poster che preannuncia una delle più significative kermesse folcloriche di Calabria che viene offerta dalla Zona del Pollino, durante l’Inverno, alla regione ed al Mezzogiorno, tra peculiarità, antiche tradizioni, consuetudini, usi e costumi e, soprattutto, grazie alla tenacia di chi, continuamente, rende questo appuntamento unico per l’incontro tra culture ed etnie e per affermare sempre il ruolo propositivo del nostro patrimonio per la crescita integrata delle vocazioni.” Un evento, insomma, radicato e riconosciuto da tutti per capacità e portata culturale nel quale, da oltre 11 lustri, prendono vita i gruppi mascherati spontanei e quelli che si distinguono per la loro provenienza. Un’iniziativa che si muove in quella allegoria briosa e burlante propria del carnevale , di quello di Castrovillari e, quindi, calabrese, sempre ricco di appuntamenti per promuovere l’esistente e tutto ciò che si collega ad esso tra storia, arte e produzioni tipiche.

L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari (g.br.)