Gli assessori comunali di Castrovillari, alla Programmazione Territoriale e Valorizzazione dei Beni Pubblici nonché allo Sviluppo Ambientale e Tecnologico, Turismo e Politiche Giovanili, rispettivamente Giovanna Castagnaro e Angelo Loiacono, inaugurano una nuova stagione di cooperazione integrata per lo sviluppo possibile legato ai PISL, i Progetti Integrati di Sviluppo Locale, annodati  al turismo, alla viabilità, alla sostenibilità, alla ricettività , al miglioramento e recupero ambientale che interesseranno e coinvolgono il Pollino sino alla Valle dell’Esaro, nei quali Castrovillari è la città capofila e sintesi di questa azione multiforme.
“Per questo – annunciano gli amministratori – sabato 8 febbraio, nel Protoconvento Francescano, a partire dalla ore 16, si terrà un incontro  con tutti coloro che vogliono essere protagonisti di questa nuova fase di crescita della città e del comprensorio per approfondire il ventaglio delle opportunità crescenti, fondamentali per incentivare il turismo locale attraverso la mole di risorse stanziate a beneficio delle piccole e medie imprese già costituite o di prossima formazione.”
“Ecco perchè favorire il dialogo tra pubblico e privato, consolidare le sinergie di sviluppo tra le pubbliche amministrazione e gli operatori economici, culturali e sociali del Territorio, innescare il massimo coinvolgimento possibile al fine di raggiungere percorsi di alta sostenibilità- richiamano Castagnaro e Loiacono –  sono gli obiettivi del primo workshop operativo sui Pisl dopo la pubblicazione delle prime due linee di intervento che riguardano il comprensorio Pollino/Esaro.”

Durante la full immersion si affronteranno, in particolare, i contenuti della linea d’intervento 5.3.2.3 “Azioni per la qualificazione, il potenziamento e l’innovazione dei sistemi di ospitalità delle Destinazioni Turistiche Regionali”, per un importo di € 1.500.000,00, e la 5.3.2.2 “Azioni per il potenziamento delle Reti di Servizi per la promozione e l’erogazione dei Prodotti/Servizi delle Destinazioni Turistiche Regionali”, pari a € 500.000,00, volte ad incentivare il turismo locale.

“Siamo sicuri-  aggiungono gli assessori  Giovanna Castagnaro e   Angelo Loiacono che, insieme ai tecnici Francesco Calà, Salvatore Leto e Francesco Parrilla, costituiscono la cabina di regia che guiderà alla concertazione degli importanti strumenti di sviluppo per il Territorio- che con questi presupposti sarà avviata, al più presto, la nuova stagione di partecipazione attiva tra le parti sociali, tessuto imprenditoriale e amministrazione comunale, in direzione di un percorso condiviso che sappia coinvolgere le intelligenze, animare i giovani alla costruzione condivisa e responsabile di un futuro possibile e sostenibile che passa attraverso le capacità di innovare, rischiare, assumere decisioni e responsabilità.”

Intanto l’altro ieri, nella sala della “Fondazione Terina”, a Lamezia Terme, l’Amministrazione comunale di Castrovillari è stata protagonista della riunione tecnico-operativa che ha coinvolto, a livello regionale, tutti i rappresentanti degli enti locali capofila per fare il punto proprio sui Pisl in Calabria.
 
Questo grazie anche alla nuova rimodulazione di deleghe , conferite dal Sindaco, Domenico Lo Polito, che hanno interessato pure i due assessori – con competenze e responsabilità diversificate – rispetto alla progettualità integrata per lo sviluppo a livello Territoriale.
 
“Una scommessa – sostengono Castagnaro e Loiacono – che ci provoca ulteriormente a sviluppare e rilanciare quella importante volontà di generare una prosperità durevole e per costruire, con una rete partecipata ed integrata di soggetti pubblici e privati, il benessere del Territorio e dei cittadini che vi risiedono. Insieme, siamo sicuri- concludono –  la sfida del futuro prossimo si può vincere!”
L’Ufficio Stampa del Comune di Castrovillari
(g.br.)