Rossano ospiterà due giorni su rachitismo promossa da Figli della Luna
ROSSANO – Approcci terapeutici ai dismorfismi del rachide: Diagnosi, terapie e orientamento multidisciplinare. I migliori medici e studiosi di fama nazionale ed internazionale, saranno a Rossano per discutere dell’argomento e sensibilizzare gli operatori del settore sulla tempistica di intervento, relativamente alla patologia ed alle malformazioni somatiche, sia per i bambini disabili che per i normodotati. L’importante convegno organizzato dalla cooperativa “I Figli della Luna” con il patrocinio della  Regione Calabria, del Comune di Rossano, della Federazione italiana medici pediatri (Fimp) e dell’Azienda Sanitaria Provinciale (Asp), si terrà i prossimi sabato 18 e domenica 19 gennaio 2014 presso la Sala Convegni Asp di Rossano .

Ringrazio la cooperativa rossanese “I Figli Della Luna” – affermano l’assessore alla cultura e pubblica istruzione Stella Pizzuti e l’assessore ai servizi sociali Giuseppe Librandi – per aver preferito proprio Rossano come sede di questo interessante convegno dalla tematica importante. L’auspicio è che appuntamenti didattici di tale portata siano promossi con sempre maggiore costanza e frequenza su tutto il territorio. Anche e soprattutto – concludono gli assessori – perché è necessario e sempre utile che i professionisti e i tecnici che operano nel settore, possano partecipare a seminari formativi così importanti ed edificanti. 

Il seminario è promosso dalla Segreteria Organizzativa I Figli della Luna, in collaborazione  con provider Ecom Italy, con la direzione scientifica del Prof. Giorgio Albertini, Primario del Reparto di Riabilitazione pediatrica del San Raffaele Pisana di Roma, e con il coordinamento del dottor Daniele de Maldè. Relatori: lo stesso Giorgio Albertini, Pierfrancesco Costici, dirigente medico responsabile di struttura semplice di neuro ortopedia del Bambin Gesù di Palidoro, Luigi Promenzio, docente di Ortopedia e Traumatologia del lavoro presso la Scuola di Specializzazione in medicina del lavoro, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Roma Tor Vergata, nonché Primario del reparto di Ortopedia Pediatrica del Marrelli Hospital di Crotone, Eugenio Di Stanislao ingegnere, consulente di biomeccanica dell’apparato muscolo-scheletrico, Itop Officine Ortopediche Spa di Roma, Luca Lucibello ingegnere, progettazione e sviluppo dispositivi medici innovativi ad elevato livello di personalizzazione, Itop Officine Ortopediche Spa di Roma, Francesco Mattogno, direttore Tecnico Ortopedico, Itop Officine Ortopediche Spa di Roma, Daniele De Maldè, responsabile progettazione e produzione Cad-Cam Coordinatore reparto ortesi di tronco, Itop Officine Ortopediche Spa di Roma, la pediatra Maria Grazia Sapia, segretario provinciale Fimp.

I professionisti ai quali è dedicata la due giorni ed ai quali la Ecm rilascerà, su esplicita richiesta, dieci crediti formativi, sono: Fisioterapisti,  Tecnici Ortopedici,  Terapisti della Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva. Area medica: Chirurgia pediatrica, Medicina fisica e riabilitazione, Neurologia, Neuropsichiatria infantile, Neurochirurgia, Neuroradiologia, Radiodiagnostica, Medicina generale, Ortopedia e traumatologia e Pediatria.

Per maggiori informazioni e per effettuare le iscrizioni, è possibile visitare il sito internet  www.ifiglidellaluna.org