Verrà inaugurata sabato 28 dicembre alle ore 18:00 al Gallery Caffè. Sarà presente la fotografa Carlotta Bertelli fondatrice del “The Lamplighter Project”.
L’Associazione culturale Corigliano per la Fotografia ha allestito un interessante mostra fotografica, presso il Gallery Caffè di Corigliano, curata da Alfonso Di Vincenzo, dal titolo “Luce a Corigliano”, nell’ambito appunto del The Lamplighter Project. L’inaugurazione, alla quale sarà presente la giovane fotografa modenese Carlotta Bertelli, creatrice del progetto, si terrà sabato 28 dicembre alle ore 18:00.
Il lightpainting è una tecnica fotografica che sta riscoprendo nuovi orizzonti e nuova linfa. La scorsa estate, durante la XI° edizione del Festival Corigliano Calabro Fotografia, con Carlotta Bertelli si è tenuto un workshop, il primo proprio a Corigliano, durante il quale si è visto come la torcia possa diventare la penna o il pennello e il buio il foglio o la tela.

La mostra è la prima organizzata in Italia e rientra nel “The Lamplighter Project”, creato da Carlotta Bertelli, che per sperimentare la “sua luce”, al di fuori del set, ha voluto portare questa esperienza in giro per il mondo, fotografando tutti e tutto, viaggiando, sempre. E se le chiedono cosa serva tutto questo, lei risponde che, come dice il Piccolo Principe, quello del Lamplighter (il lampionaio) “è un mestiere bello, quindi è utile”. 
“Come si può ben capire, l’Associazione culturale Corigliano per la Fotografia – ha dichiarato Gaetano Gianzi, Presidente del circolo – non organizza solo il festival ma numerose iniziative fotografiche durante tutto l’anno. Dopo il terzo corso base di fotografia per soci, iniziato lo scorso 6 dicembre, abbiamo organizzato questa mostra che incuriosisce e attrae tanti giovani. Il mio invito – ha concluso Gianzi – è quello di venire a visitarla perché si tratta della prima mostra in Italia, di questo progetto, che raccoglie sempre maggiore consensi fra gli addetti ai lavori.