XIII edizione della PERCIAVUTTA. Il Paese del Moscato Passito continua a puntare su eventi di qualità volti a valorizzare l’identità e le tradizioni. Giochi popolari e dolci tipici. Anche una Mostra dei presepi e mercati artigiani impreziosiranno e arricchiranno l’evento. La manifestazione si snoderà in due giornate, SABATO 7 E DOMENICA 8.  Si selezioneranno  e premieranno i vini migliori. Questi saranno esaminati dai Sommelier dell’Associazione Italiana Sommelier (AIS). Sarà possibile, inoltre, degustare I fritti tipici della tradizione preparati dall’associazione “Il Sorriso”
L’evento, patrocinato dal Comune, è stato organizzato dalla Pro Loco “SARUCHA”, in collaborazione con la Regione Calabria, la Provincia di Cosenza, l’Unpli, l’Associazione Italiana Sommelier ed in partnership con Caffè AIELLO.
Ricco il programma.
Si partirà SABATO 7 alle ore 16 con  la raccolta dei vini dei produttori locali presso il centro anziani. Si proseguirà l’evento DOMENICA 8. Alle ore 16. 30 in Piazza Santo Lio ci sarà la selezione dei vini offerti dai produttori a cura del Sommelier dell’Ais. Alle ore 18, nella stessa piazza, prenderanno il via i giochi popolari “Acchiappa Bottiglia”.
Seguirà poi l’esibizione della scuola di ballo “Isabel Danze” con balli di gruppo, zumba e danza moderna. Alle ore 20 premieranno i vini migliori e subito dopo, alle 20.30 ci sarà il sorteggio dei premi in palio.
Nel corso dell’evento, ad arricchire la serata ci sarà una mostra di presepi artigianali e oggetti vari con mercatini natalizi e delle pulci.
I produttori che intendono partecipare a concorso “DU VIN CHIÙ SINCIR” che le bottiglie si possono ritirare presso il Centro Anziani tutti i giorni dalle ore 16 alle 19. – (Fonte: Montesanto Sas – Comunicazione & Lobbying).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.