Il 15 novembre, nella mattinata, a Cassano i carabinieri della locale Tenenza, nel corso di un predisposto servizio di controllo del territorio, hanno arrestato per il reato di evasione il 60enne Francese Lorenzo, nato a San Lorenzo Bellizzi e residente a Cassano coniugato, imprenditore agricolo, pregiudicato.
Costui sottoposto al regime degli arresti domiciliari dal 19 luglio u.s. per il reato di tentata estorsione,  è stato sorpreso dai carabinieri  lontano dal proprio domicilio e e quindi riportato agli arresti domiciliari  presso la propria abitazione.

Nella serata di ieri, 16 novembre, sempre a Cassano i carabinieri hanno arrestato, per il reato di detenzione illecita di sostanza stupefacente,  Ghazi Mohamed, nato in marocco il 1° gen 1984, residente a Cassano all’ionio, coniugato, nullafacente, pregiudicato.
Costui nel pomeriggio, in  via IV Novembre, è stato bloccato dai carabinieri dopo aver prelevato da un magazzino 3  confezioni termosigillate di sostanza stupefacente del peso complessivo di 75 grammi circa tra eroina e cocaina, sottoposte a sequestro.
L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Castrovillari.