4 impianti solari termici per strutture sportive .
 Villapiana punta sulla green economy. Sostenibilità ambientale, riduzione dei consumi energetici negli edifici e valorizzazione dei sistemi per la produzione di energia da fonti rinnovabili. Sono, questi, gli obiettivi e, a breve, i risultati misurabili che l’Esecutivo guidato da Roberto RIZZUTO si è prefissato sin dal suo avvio. Sono stati già realizzati 4 impianti solari termici per la produzione di acqua calda: sulla piscina comunale (sia la grande che la piccola) per un importo complessivo di euro 163.968,00; sulla struttura sportiva polivalente, per un totale di  euro 44.448,00 e, infine, sugli spogliatoi della piscina per una somma di euro 55.200,00. Un investimento complessivo di circa 264 mila euro tra quota comunale e cofinanziata.

Alla fine dell’anno si potranno effettivamente concretizzare  e misurare i dati del risparmio atteso e che sarà di rilievo.

Va avanti a pieno ritmo l’impegno della squadra amministrativa guidata dal Sindaco Roberto RIZZUTO che ha posto gli interventi di tutela ambientale e di risparmio energetico tra le priorità dell’agenda istituzionale locale.

Nello specifico, l’utilizzo delle fonti rinnovabili nella struttura della piscina comunale coperta, consiste in un impianto solare termico per il riscaldamento dell’acqua. Si sono utilizzati sistemi con fonte rinnovabile per le riduzioni di consumi energetici. In particolare per favorire la riduzione delle emissioni di CO2 perseguendo così gli obiettivi del protocollo di Kyoto. Complessivamente il 55% dei consumi per il riscaldamento dell’acqua della piscina è assicurato dall’impianto solare termico.

L’intervento di massima ha riguardato 2 impianti solari termici per la piscina piccola di metri 6×12 e per la grande (semiolimpionica) di metri 25x 12. L’impianto è in grado di coprire il 50-60% del fabbisogno termico. L’istallazione fatta per gli spogliatoi della piscina è in grado di coprire il 72% del fabbisogno di acqua calda così come quello della struttura sportiva polivalente. – (Fonte: Montesanto Sas – Comunicazione & Lobbying).