• Home

Promuovere l’educazione alimentare e i prodotti a km0


Sabato 14 evento promosso da Ci Credi Tu e Gac. Venerdì 13 degustazione pesce azzurro

  CARIATI  – Educazione alla Dieta Mediterranea, patrimonio dell’Unesco. Partendo dalle scuole. Promuovere l’utilizzo a tavola del pesce azzurro. Migliorare la qualità della vita e la salute del nostro mare scegliendo prodotti a Km0.   Sono, questi, gli obiettivi sottesi all’evento PESCE MEDITERRANEO, IL PRINCIPE AZZURRO DELLA TAVOLA, in programma SABATO 14 NOVEMBRE, nel Cineteatro Comunale di CARIATI, promosso dall’Associazione CI CREDI TU.  

Differenziata,sanzioni per chi sbaglia

Più controlli. Codice identificativo sui mastelli. Donnici: migliorare nel solco di un'esperienza virtuosa
MANDATORICCIO  – Raccolta differenziata, migliorare l’esperienza virtuosa avviata nel 2010 con una importante ed efficace campagna di sensibilizzazione, l’eliminazione dei cassonetti stradali e l'assunzione della raccolta spinta e proseguita nel 2013 con il servizio “porta a porta”. È, questo, l’obiettivo principale della nuova regolamentazione per la disciplina e la gestione della raccolta differenziata. Introdotte le sanzioni. Da 50 a 2 mila euro di multa per il conferimento improprio dei rifiuti. Tolleranza zero per chi sbaglia.  

Convegno “VERSO IL NUOVO PSR 2014-2020: Nuove Opportunità in Agricoltura nella Sibaritide”


CORIGLIANO - Sotto l’egida del Partito Democratico locale di Corigliano Calabro, sabato 14 novembre c.a., si terrà un importante convegno sul Programma di sviluppo rurale della Calabria 2014/2020 a partire dalle ore 16:30, presso la Sala convegni dell’Oratorio Salesiani, con la finalità di meglio chiarire e divulgare le opportunità che il Piano offre all’imprenditoria agricola e alla piana di Sibari in particolare.

Basta Vittime sulla Strada Statale 106: al Movimento 5 Sberle

Invece di attaccare i loro parlamentari che sono stati contrari alla realizzazione della nuova s.s.106 nell’Alto Jonio oppure di contestare quanti non hanno fatto nulla i Meetup dell’Alto Jonio attaccano l’Associazione Basta Vittime sulla Strada Statale 106
Non accettiamo che i diversi Meetup del Movimento 5 Stelle diano lezione in materia di confronto civile e propositivo mentre l’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” è quella che “offende ed insulta” perché nei fatti avviene esattamente il contrario atteso che sia il nostro sodalizio che il presidente (quest’ultimo sul piano squisitamente personale), ed, insieme, tutto ciò che riteniamo di rappresentare, sono ormai da diversi giorni oggetto di critiche ed insulti che sono sulla linea sottile della querela.

Cassano|Papasso:"Basta querelle! Confrontiamoci sui problemi"

L’ultimo atto della mia amministrazione e’ stato fatto pensando alla salute dei cittadini.
Havelock Ellis scrive: “Il sole, la luna e le stelle sarebbero scomparse da tempo… se fossero state alla portata delle mani predatorie degli uomini.” Prima di essere costretto a lasciare la mia missione di Sindaco l’ultimo atto consumato dalla mia amministrazione è stato quello di emanare un’ordinanza sulle misure precauzionali a tutele del territorio e della salute dei cittadini del Comune di Cassano All’Ionio

Corigliano | Comune, finanze a rischio dissesto


L’amministrazione Geraci non rispetta le scelte del Consiglio comunale e i bilanci di previsione del 2014 e 2015 sono in parte disattesi. I tagli sul canile? Solo sulla carta. Il Settore patrimonio? Non vende nulla...

Lo spettro del dissesto finanziario per il Comune di Corigliano Calabro sembrava essere stato definitivamente scongiurato. E, invece, l’ipotesi sembra prendere nuovamente forma. Lo scorso 30 luglio il Consiglio comunale, con l’astensione da parte delle minoranze, ha approvato quello che la Giunta del sindaco Giuseppe Geraci ha autodefinito «il miglior bilancio di previsione degli ultimi vent’anni» perchè prevede il definitivo “aggiustamento” strutturale dei conti attraverso un piano dei tagli alla spesa improduttiva del valore di 1,4 milioni in tre anni, unica via d'uscita al fine di non incorrere di nuovo nel rischio dissesto.

Alto Jonio: banda larga , ma non per tutti


La banda digitale in Calabria sarà presto “larga” e anche “ultra-larga” per i fortunati 223 comuni entrati nella prima fascia di distribuzione della fibra ottica, ma la banda resterà maledettamente “stretta” per gli altri 182 comuni che dovranno aspettare chissà quanto tra cui, guarda caso, la metà dei 15 comuni dell’Alto Jonio, alcuni dei quali ancora non hanno neanche l’ADSL. Si tratta dei comuni montani di Albidona, Alessandria del Carretto, Canna, Castroregio-Farneta, Nocara, Plataci e San Lorenzo Bellizzi, tutti paesi delle aree interne che, oltre ad avere un viabilità stradale molto disagiata, vengono tagliati fuori anche dai collegamenti digitali.

Castrovillari:al via la settimana NpL “Andiamo Diritti alle Storie”


Ancora per il piacere di diffondere momenti di lettura condivisi pure tra i piccolissimi. “L’Amministrazione comunale continua a sostenere momenti legati alla promozione della lettura, consapevole che questa è l’elemento fondamentale di crescita oltre che di conoscenza di ogni persona sin dalla tenera età.”

La grande boxe a Cariati sabato 14 novembre 2015


Cariati
– L’A.S.D. Pugilistica Cariatese, in collaborazione con lo sponsor ufficiale, il Gruppo iGreco, ospita dopodomani, sabato 14 novembre, presso il Palazzetto dello Sport dell’Istituto Alberghiero, a partire dalle 18, un raduno di boxe valido per il Campionato regionale assoluto ed Interregionale Calabria – Puglia.

Castrovillari: Il capoluogo del Pollino e l’Amministrazione Lo Polito riconosciuti tra i Comuni Ricicloni

“Alla luce dei rilevamenti Arpacal riferiti all’anno 2013, (ultimo dato disponibile) emerge come il Comune di Castrovillari si sia classificato all’undicesimo posto tra le 156 pubbliche amministrazioni della provincia ed al primo tra i centri con più di 15mila abitanti per una percentuale di differenziata pari al 53,3%. Tutto ciò  a dimostrazione del pregevole operato svolto dall’Ufficio Ambiente, dall’allora assessore al ramo, Angelo Loiacono,  durante la prima amministrazione Lo Polito.”

Operazione antimafia dei CC, eseguiti numerosi fermi a carico di esponenti del clan ndranghetistico “PERNA”


Dalle prime luci dell’alba, è in corso una vasta operazione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Cosenza, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro e finalizzata alla cattura di numerosi esponenti di un gruppo criminale operante in Cosenza e hinterland e dedito principalmente al traffico di cocaina, hashish e marijuana.

Altri articoli...