Crosia: la Polisportiva con un piede in Promozione?

Russo: Il ripescaggio è possibile ma serve una società forte
La Polisportiva Mirto Crosia ha le carte in regola per tentare e ottenere il ripescaggio nel campionato di Promozione calabrese. Ora serve solo la buona volontà e l’impegno della classe imprenditoriale del territorio, dei tifosi e di tutti gli appassionati della storica squadra traentina per raggiungere questo grande e storico risultato che potrebbe porre le basi per un nuovo futuro calcistico per la comunità traentina e per l’intero territorio della Valle del Trionto.

 

 

È quanto annuncia il Presidente del Consiglio comunale con delega allo Sport, Francesco Russo, che nelle ultime ore ha ricevuto ottimi riscontri rispetto alla possibilità di un ripescaggio della formazione rosso-celeste. Abbiamo la possibilità di raggiungere un obiettivo – dice Russo – e da tifoso della squadra cittadina, ancor prima che da amministratore, ho sentito il dovere di condividere questa prospettiva con tutti gli appassionati della Polisportiva. Da qui rinnovo l’invito alla classe imprenditoriale del territorio, affinché carica di questo nuovo possibile traguardo, possa portare linfa nella società, produrre tutta la documentazione necessaria per il ripescaggio e programmare una nuova stagione calcistica nel campionato di Promozione Calabrese. La squadra di Mirto Crosia – conclude Russo – ha una lunga tradizione in ambito calcistico e questa opportunità potrebbe rappresentare un nuovo trampolino di lancio per rianimare entusiasmi ed interessi attorno a questa realtà. Abbiamo il dovere di provarci.
 

 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna