Visita il centro storico e ritira il tuo gadget

La “Civita” di Castrovillari, il borgo antico, si prepara a vivere quattro giorni condensati di eventi culturali, enogastronomici, musicali. Si parte il 17 settembre con il biglietto da visita dell’intera manifestazione: una visita guidata gratuita alla scoperta della “Civita”, a cura di Gaetano Sangineti, guida ufficiale del Parco Nazionale del Pollino. L’appuntamento #scoprilacivita (con tanto di hashtag da rintracciare su facebook per info sull’evento) è una delle tante finestre aperte su “Civita…nova” 2015, la kermesse culturale organizzata dalla Pro Loco e dal Comune, guidato dal sindaco Mimmo Lo Polito.

Le intelligenze di Castrovillari sono in fermento da più giorni per organizzare il cartellone ricco di appuntamenti. Associazioni, professionisti, giovani, donne: in tanti hanno messo a disposizione le proprie competenze per realizzare un evento di qualità. Come è il caso di “#scoprilacivita”, nato da un’idea di Ivana e Federica Grisolia, attive nel settore della comunicazione come esperta in sviluppo locale e giornalista, che hanno pensato bene di organizzare un’originale visita guidata con la preziosa collaborazione della guida del Parco, Sangineti, per svelare i meandri e le bellezze del borgo antico ai visitatori e agli stessi cittadini di Castrovillari, sposando il motto che «prima di far festa nella “Civita” bisogna conoscerla».
L’appuntamento per la visita guidata è a Largo Cavour, davanti a Palazzo Cappelli, alle 17.30 (puntuali e rigorosamente a piedi). La “Civita”, dal latino civitum, città,  è ricca di stradine, viuzze, costruzioni caratteristiche, antichi palazzi e luoghi simbolo e di culto come il Castello Aragonese, la Basilica Minore di San Giuliano, il Santuario della Madonna del Castello, il Protoconvento Francescano. Dopo il tour nella “Civita” i partecipanti potranno portarsi a casa gratuitamente alcuni gadget-ricordo dell’evento realizzati da Publicalabria srl e degustare alcune specialità del territorio preparate dagli allievi del Polo Tecnico Turistico “Tra Sybaris e Laos”.
Immediatamente dopo la visita guidata, #scoprilacivita (che coinvolge, come media partner, il  quotidiano online Paese24.it)continua nella sala 8 del Protoconvento Francescano, dove, alle 19, si parlerà di Turismo nel suo aspetto pratico di valorizzazione dei territori grazie al contributo degli studentilungo il percorso dell’alternanza scuola-lavoro. In questa ottica il Polo Tecnico Turistico “Tra Sybaris e Laos”, diretto dal professor Paolo Gallo, presenterà l’offerta formativa per l’anno scolastico 2015-2016 con la partecipazione dei ragazzi dell’Istituto Alberghiero Ipssar di Castrovillari, guidato dalla dirigente scolastica Franca Anna Damico. In vetrina i nuovi corsi e stage formativi previsti per i prossimi mesi. Il centro storico di Castrovillari si trasformerà in un salotto di cultura e di eccellenze, con lo staff di#scoprilacivita pronto a guidare visitatori e curiosi attraverso la storia e i segreti di uno dei borghi antichi più belli della Calabria.

Vincenzo La Camera


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

INVIA ARTICOLO

redazione@sibarinet.it

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo