• Home
  • Notizie
  • Eventi
  • Al castello di Morano, la terza edizione della “Notte romantica”

Al castello di Morano, la terza edizione della “Notte romantica”


Celebriamo l’amore in uno dei borghi più belli d’Italia

MORANO - Sabato 23 giugno prossimo l’Amministrazione comunale, in collaborazione con la Proloco e l’associazione CultOur, celebra l’amore nella sue espressioni più nobili: torna la “Notte Romantica”, terza edizione. E si colloca tra gli appuntamenti più attesi della stagione estiva, il cui solstizio avrà da poco (21 giugno) segnato il suo arrivo.

 

“Se una notte di giugno potesse parlare – è scritto nelle locandine pubblicitarie della manifestazione, richiamando Bern Williams – probabilmente si vanterebbe di aver inventato il romanticismo”. Sì, perché il programma è ricco e vario; adatto a tutti i gusti e per ogni età. E’ tale, insomma, da poter soddisfare qualsiasi palato. C’è dentro un mix di appuntamenti ben articolato ed eterogeneo. Concentrato nelle ore serali e notturne, dalle ore 18.00 alla mezzanotte, con tanta buona musica, teatro, gastronomia, visite guidate. Location, il Castello Normanno/Svevo.

 

«La terza edizione della Notte Romantica, voluta e organizzata per omaggiare l’amore e la bellezza, per il proprio compagno, per l’arte e quanto sa ispirare sentimenti di unità e condivisione», affermano il sindaco Nicolò De Bartolo e l’assessore alla Cultura e turismo Rocco Antonio Marrone, «è ideata, in sintonia con il Club dei Borghi e i duecentocinquanta centri italiani appartenenti a questo esclusivo sodalizio, da un lato per intrattenere in un clima di amicizia e prossimità quanti desiderino rilassarsi all’ombra delle magiche architetture del nostro maniero, dall’altro per promuovere le peculiarità locali e proporre il prodotto Morano come valida alternativa ad altre mete. Vogliamo continuare a rigenerare il tessuto sociale riscoprendo valori e principi di un vivere sobrio e rispettoso del prossimo; lo facciamo ancora una volta riappropriandoci dei nostri spazi, della loro grazia naturale e dell’attrattiva secolare che trasuda da ogni vicolo del centro storico. E non nascondiamo la speranza che l’iniziativa sia da stimolo a una più consapevole conoscenza del borgo, riscoprendone le potenzialità abitative. Il nostro grazie a quanti, nessuno escluso, a vario titolo stanno lavorando e/o contribuiscono attivamente per la buona riuscita dell’evento. A chi poi vorrà sperimentare il brivido del bacio sotto la scia delle lanterne, non resta che venire a trovarci personalmente. Vi aspettiamo».

Trailer event: https://www.facebook.com/comunemoranocalabro/videos/1277898629010571/

Il programma

Sabato 23 giugno, Castello Normanno/Svevo,

Ore 18.00 – Sala multifunzione, inaugurazione mostra fotografica “Storia, tradizione e paesaggio: la processione della Madonna Addolorata a Morano Calabro”;

Ore 19.00 – Poesia, Reading del V canto dell’Inferno: Paolo e Francesca, a cura di Lorena Martufi:

Ore 19.30 – Teatro, “Si va in scena: Romeo e Giulietta”, proposta del Liceo Classico di Castrovillari;

Ore 20.30 – Enogastronomia, “Prodotti culinari romantici”;

Ore 22.00 – Concerto, “Claudia Ferrari e Paolo Aragone: Mina e dintorni”

Ore 00.00 – Brindisi di arrivederci, “Lancio lanterne e palloncini in segno di speranza, pace e amore”.

Per tutta la serata sarà attivo il servizio guida (Perla del Pollino, contact 3896417021). Mentre l’abitato antico ospiterà una tappa del #PhotoWalking 2018.


  

 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna