9 – 14 Aprile 2018
La Diocesi di Rossano-Cariati accoglierà il Simulacro e Reliquia di Sant’Angelo d’Acri dal 9 al 14 aprile 2018. Il Simulacro e la Reliquia del frate cappuccino, canonizzato da Papa Francesco nel 2017, nella sua peregrinatio in Diocesi sarà accolta giorno 9 aprile alle 17:30 a Corigliano presso l’ospedale “Compagna” e poi nella Chiesa di S. Anna. 

Giorno 10 aprile il Simulacro e la Reliquia del Santo sarà trasferita a Rossano dove, alle ore 18:00 dell’11 aprile, si terrà la celebrazione eucaristica nella Cattedrale della Achiropita, presieduta da S. E. l’Arcivescovo Mons. Giuseppe Satriano. Infine la reliquia arriverà a Longobucco il 12 aprile alle ore 19:30, prima di lasciare definitivamente il territorio diocesano giorno 14 aprile alle 18:30, con l’omaggio di saluto sempre a Longobucco. Di seguito il programma, nel dettaglio, della peregrinatio del Simulacro e Reliquia di Sant’Angelo d’Acri.

Corigliano
Lunedì 9 aprile:
Ore 17,30: Accoglienza simulacro e reliquia del santo presso l’Ospedale e processione verso la chiesa di sant’Anna. Vespro e adorazione
Ore 20,00: Preghiera del “Gesù Piissimo”
Martedì 10 aprile:
Ore 9,00: Lodi mattutine
Ore 9,45: Confessioni
Ore 12,00: Ora Sesta
Ore 16,00: Corona dei sette dolori dell’Addolorata
Ore 17,30: Celebrazione eucaristica. Partenza per Rossano

Rossano
Martedì 10 aprile:
Ore 20,00 Accoglienza a Rossano in Piazza Ss. Anargiri. Fiaccolata fino alla Cattedrale. Preghiera della corona dei 7 dolori
Mercoledì 11 aprile:
Ore 9,00: Lodi mattutine
Ore 9,45: Confessioni
Ore 12,00: Ora Sesta
Ore 17,30: Santo Rosario
Ore 18,00: Celebrazione eucaristica presieduta dall’Arcivescovo S. E. Mons. Giuseppe Satriano
Ore 21,00: Veglia di preghiera con i giovani
Giovedì 12 aprile:
Ore 8,30: Lodi mattutine e celebrazione eucaristica
Ore 9,45: Confessioni
Ore 12,00: Ora Sesta
Ore 17,00: Vespro
Ore 18,00: Partenza per Longobucco
Longobucco

Giovedì 12 aprile:

Ore 19,30: Accoglienza. Processione aux flambeaux dal monumento di san Domenico fino alla Chiesa matrice

Venerdì 13 aprile:

Ore 08,30: Lodi mattutine
Ore 10,00: Visita delle scuole (primarie, elementari, medie)
Ore 10,00-12,00: Confessioni
Ore 16,00: Preghiera del “Gesù Piissimo”, con catechesi sulla vita del Santo per l’Azione Cattolica degli Adulti e Confraternita SS. Sacramento
Ore 18,00: Celebrazione Eucaristia
Ore 21,00: Corona dei sette dolori dell’Addolorata (animati con i canti della tradizione longobucchese)

Sabato 14 aprile:

Ore 8,30: Lodi mattutine
Ore 10,00: Visita delle Scuole Superiori (Liceo Scientifico e Istituto Professionale)
Ore 10,00-12,00: Confessioni
Ore 12,00: Ora Sesta
Ore 17,30: Celebrazione eucaristica conclusiva
Ore 18,30: Omaggio di saluto (Piazza Matteotti).
 

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

INVIA ARTICOLO

redazione@sibarinet.it

 

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo