Ricco di personalità del campo scientifico, universitario e della Protezione civile di Calabria e Basilicata il workshop che domani 13 ottobre, alle ore 9.30, si svolgerà a Mormanno presso la Sala consiliare. Al centro del confronto la previsione, gli aspetti della prevenzione e mitigazione dei rischi, all'interno dell'area protetta del parco più grande d'Italia.

Il Parco del Pollino - inserito nella rete Globa Geopark dell'Unesco - approfondirà il tema insieme a Carlo Tansi, responsabile della Protezione civile della regione Calabria, Donato Viggiano della prociv lucana, Raffaele Nardone del consiglio nazionale dei geologi. Insieme a loro - nell'incontro moderato da Bruno Niola, responsabile dell'ufficio comunicazione dell'Ente Parco del Pollino - anche Luigi Bloise ed Egidio Calabrese, rispettivamente responsabile e componente dell'ufficio Geoparco dell'area protetta, Felice Carlo Ponzo, responsabile scientifico del laboratorio sismico e prove materiali e struttura dell'Università di Basilicata, Giusepe Spilotro, dell'Università di Basilicata, membro del comitato scientifico del Geoparco Pollino, e Francesco Muto, dell'Unical, anch'egli membro del comitato scientifico del Geoparco Pollino. 

I saluti istituzionali saranno affidati al Sindaco di Mormanno, Giuseppe Regina, al presidente del Parco nazionale del Pollino, Domenico Pappaterra, ed al direttore dell'Ente, Giuseppe Milione. 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

INVIA ARTICOLO

redazione@sibarinet.it

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo