Franco Spingola e il suo libro dedicato ad Andrea Croccia ospiti di E-state con l’autore
CARIATI - Secondo appuntamento per E-state con l’autore, la rassegna di libri che ogni mercoledì sul lungomare di Cariati ospita uno scrittore. Questa settimana, mercoledì 19 luglio, a partire dalle 18:00 al lido Nettuno, si parlerà di sindacalismo e di quanto sia importante la tutela della memoria.

 Protagonista dell’incontro sarà Franco Spingola, segretario generale Spi Cgil comprensorio Pollino-Sibaritide-Tirreno e autore di una monografia su Andrea Croccia, figura centrale dell’antifascismo e del sindacalismo in Calabria, dal titolo Antifascismo e sindacalismo in Andrea Croccia.

«Le lotte di ieri ci hanno permesso di conquistare diritti fondamentali – ha commentato la sindaca di Cariati Filomena Greco – E oggi, che molti di quei diritti si stanno perdendo, è necessario ripescare nella memoria, riscoprire quelle figure, come Andrea Croccia, che erano mosse da idee di giustizia sociale e di eguaglianza e per quelle hanno combattuto. E dalla memoria poi partire per affrontare con maggiore consapevolezza le sfide di oggi. Per questo abbiamo ritenuto utilissimo e importante inserire nella rassegna l’opera di Franco Spingola».

L’AUTORE. Attualmente, Franco Spingola è segretario generale dello Spi Cgil Pollino-Sibaritide-Tirreno. Cultore di Antropologia culturale, ha collaborato dal 1985 al 1991 con l’Università della Calabria come ricercatore esterno per la Cattedra di Antropologia culturale. Oltre alla ricerca sulla vita e sull’attivismo di Andrea Croccia, ha scritto saggi e articoli di carattere didattico e scientifico.
«Rivisitare la figura di Andrea Croccia, protagonista caparbio e carismatico delle lotte sindacali e politiche nel Meridione, ha significato toccare con mano una parte di quella storia che negli ambienti sindacali si sentiva raccontare con un certo orgoglio ed emozione - ha detto Franco Spingola - . Ho intervistato Ciccio Marino, tra i fondatori della Cgil di Castrovillari, che aveva conosciuto bene Croccia. Grazie alla sua testimonianza, resterà traccia di alcuni episodi che hanno determinato le conquiste fatte sul nostro territorio e dell’impegno politico e sociale di questo sindacalista anarchico e comunista».

GLI INTERVENTI. Nel corso dell’incontro di mercoledì 19 luglio al lido Nettuno sono previsti una serie di interventi che daranno il proprio contributo al dibattito. Prenderanno la parola la sindaca di Cariati Filomena Greco, l’autore del libro Franco Spingola, il presidente del direttivo Cgil del comprensorio Pollino-Sibaritide-Tirreno Giuseppe Grano e il segretario generale Cgil del comprensorio Pollino-Sibaritide-Tirreno Giuseppe Guido. I lavori saranno moderati dalla giornalista Rosanna Grano. 

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

INVIA ARTICOLO

redazione@sibarinet.it

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo