E' “La Notte Romantica nei borghi più belli d'Italia”: 200 gioielli d'architettura verranno illuminati solo con la luce delle candele per creare un’atmosfera romantica. Il 24 giugno infatti, si terrà “La Notte Romantica dei Borghi più belli d’Italia- la notte bianca degli innamorati”, un’occasione per celebrare l’amore in tutte le sue forme: amore per i propri cari, ma anche amore per la bellezza, le arti, la natura, ma soprattutto amore per la propria terra e per i nostri borghi.

Tra le vie e i suggestivi centri storici di 200 borghi italiani, nominati tra i più belli d’Italia, potrete trovare numerosi eventi all’aperto che esalteranno la ricchezza di questi territori, dal punto di vista del patrimonio naturale, storico, artistico, culturale; in una serata dedicata ai sentimenti e alle emozioni.
Le coppie di innamorati potranno percorrere le viuzze mano nella mano assaporando le bellezze racchiuse nel borgo e scoprendo il suo patrimonio artistico, enogastronomico e culturale.
L'evento si terrà il 24 giugno, e il comune di Oriolo, come membro del club “I borghi più belli d'Italia” ha scelto di aderire.
Il nostro paese è uno dei borghi più belli d'Italia, e la nostra Amministrazione crede fermamente nelle sue potenzialità, che vogliamo accrescere, facendolo conoscere ed aumentandone la capacità di attrarre.
Un evento come “La notte romantica nei borghi più belli d'Italia” si inquadra proprio in questo senso: unire bellezza, romanticismo e declinarle ai fini di uno sviluppo turistico ed economico del nostro Paese.
La manifestazione nazionale, rappresenta sicuramente un importante palcoscenico da utilizzare per migliorare il percorso di crescita e valorizzazione locale intrapreso.
Siamo lieti di invitare, quanti vorranno trascorrere una meravigliosa serata degustando le prelibatezze della nostra cucina per poi lasciarsi affascinare dall’impareggiabile spettacolo del nostro centro storico, lasciandosi assecondare passo dopo passo dal silenzio di un vicolo, dalla maestosità dei suoi Palazzi alle bellezze delle sue Chiese antiche.
Un salto indietro nel tempo, in luoghi affascinanti, ricchi di storia; un percorso da dove ancora si scorge dai resti che la storia ancora ci tramanda, mestieri che raccontano vicende di artigianato e commercio su strada che, secoli addietro, animavano le vie e le piazze dei paesi dove “i mestieri” si muovevano tra la gente in sella a un mulo o un asinello.
Un tuffo nel passato e nelle tradizioni, dove il tempo sembra essersi fermato.
Una notte speciale ed indimenticabile.
Vi aspettiamo ad Oriolo

Assessorato cultura  e Assessorato commercio e artigianato

f.to V. Diego – V. Brancaccio 

 

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

INVIA ARTICOLO

redazione@sibarinet.it

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo