A gennaio saranno le eccellenze della provincia di Trento a presentarsi ai nostri imprenditori
Saranno quattro giorni di valorizzazione del territorio trentino quelli che si terranno dal 5 all’8 gennaio prossimo nella suggestiva location del Castello Ducale di Corigliano Calabro.

Si tratta dello stesso genere di manifestazione di promozione che si è svolta a ottobre scorso nelle sale di Palazzo Roccabruna di Trento, dove la Camera di Commercio di Cosenza ha promosso le bellezze naturalistiche del territorio e le sue eccellenze enogastronomiche e agroalimentari.
Il progetto di marketing territoriale nasce da un accordo singolare nel suo genere sottoscritto nello scorso mese di giugno dalle Camere di Commercio di Cosenza e Trento, con la finalità di unire e promuovere le eccellenze di due territori diversi per caratteristiche, cui far seguire la creazione di collaborazioni e nuovi canali commerciali tra le imprese delle due province.
L’iniziativa di gennaio, a cui la Camera di Trento ha dato come tema di fondo “L’Alta Via del Gusto Trentino”, metterà sotto i riflettori della provincia di Cosenza le montagne trentine e i suoi migliori prodotti: dalle bollicine dello spumante metodo classico del Trento DOC agli altri eccellenti vini della regione; dagli yogurt e dai formaggi derivati dal latte ottenuto dai pascoli degli alpeggi allo speck e agli altri salumi tipici del territorio; dalle mele DOP della Valle di Non e Sole ai gustosi frutti di bosco.
Un programma ricco di appuntamenti, con sessioni di lavoro che proporranno nuovi e interessanti contaminazioni culturali tra i due territori, pensato per considerare e promuovere possibili matrimoni enogastronomici tra i prodotti inclusi nel vasto paniere agroalimentare delle due province.
Una tre giorni di promozione che, oltre a essere aperta a un pubblico interessato, registrerà la presenza di molti produttori e operatori commerciali della provincia di Cosenza, insieme a giornalisti specializzati e blogger che si occupano di cibo, vini, turismo e territori.
Una contaminazione dei due territori in cui la Camera di Commercio di Cosenza presenterà l’Associazione della Strada del Vino e dei Sapori delle Terre di Calabria - Provincia di Cosenza. A tal proposito, nella location della manifestazione, a corredo di una mostra enogastronomica allestita per l’occasione, sarà possibile visitare delle aree espositive riservate esclusivamente alle produzioni DOP e IGP delle province di Trento e Cosenza.

 


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo