In attesa dell’incoronazione di “Re Carnevale”,in programma giovedì 8 febbraio, tanti sono gli appuntamenti che si stanno svolgendo in città e che fanno parte del nutrito e variegato cartellone della 60 Edizione del Carnevale di Castrovillari e Festival Internazionale del Folklorein programma fino al 13 febbraio ed organizzata dalla Pro Loco cittadina. 

E ieri sera nel Teatro Sybaris, di scena la prima delle tre serate di “Scuole di Danza a Confronto”, evento giunto alla XXIV edizione ed ideato da Carlo Catucci e Gerardo Bonifati, direttore artistico della Pro Loco, in collaborazione con la UISP, Comitato Territoriale di Castrovillari.Ad aprire la serata dedicata ai “Musical” presentata dallo spumeggiante, Marco Graziadio,il Musical ideato dalla Scuola di Ballo “Dream Dance”di Castrovillari dell’istruttrice Miriam Barletta. Il tema trattato, “la violenza sulle donne”…Donne molestate, perseguitate, aggredite, picchiate, sfregiate…uccise da uomini, quasi sempre, che sostengono di amarle. A seguire, il classico dei classici ovvero “Grease”portato in scena dallo “Studio Danza”di Cassano allo Jonio diretto dalla M° Graziella Giappetta. La GREASEMANIA, continua a conquistare tutti, confermandosi, un vero e proprio fenomeno di costume “pop” che fa impazzire gli spettatori e guarda alle nuove generazioni, con l’intramontabile storia d’amore tra Danny ( interpretato nel film da John Travolta ) e Sandy (da Olivia Newton-John). Tanto rock’n’roll che ha conquistato anche il pubblico del Carnevale di Castrovillari.E da “Grease “a “Tarzan”con il progetto “C.E.A”di Castrovillari, di Tilde e Daniele Nocerache quest’anno compie 25 anni. I maestri che si sono ispirati alla produzione originale di Broadway del 2006 che ha avuto 35 anteprime e 486 rappresentazioni, hanno regalato, in 12 minuti emozioni che hanno toccato le corde del cuore.Emozioni che sono poi proseguite con il “Musical “Angeli e Demoni” dell’Accademia “Cuba Danza” di Castrovillari della maestra Wilma Lara de Mar. Sulle coreografie dei M° Rossana Annicchiarico e Giuseppe Piccigallo ,il Musical ”Angelo e Demoni” basato sull’omonimo romanzo best-seller di Dan Brown, ha voluto dimostrare come un’attività di gruppo, come la danza, può garantire la possibilità di esprimere emozioni. A chiudere questa bellissima serata a cui ha portato i saluti il presidente della Pro loco, Eugenio Iannelli, il Musical improntato sul Focus di quest’anno del Carnevale di Castrovillari ovvero la “Sicilia”.In scena la “Sarà Danza”di Castrovillari diretta dai professionisti di danze latino americane, Sara Mola e Mario Palermo, campioni italiani 2016/17 e secondi ai campionati mondiali del 2017 che si sono ispirati all’opera dei pupi siciliani dell’Orlando Furioso con la voce narrante di Mena Filpodella compagnia teatrale “I Pirrupajini “e la collaborazione dei maestri Ilaria Dima e Antonio De Luca.

 

L’obiettivo di queste serate dedicate alla Dea Tersicore, è quello di coinvolgere concretamente i giovani in una gara di amicizia, di impegno professionale e di sana competizione in un clima di cordialità e di allegria. ( Foto di Fosbury style visual art)

 

Per chi volesse sostenere l’evento, lo può fare attraverso la “Lotteria del Carnevale”,

Il Carnevale di Castrovillari, è organizzato dalla Pro Loco in collaborazione con la locale Amministrazione Comunale, la Regione Calabria, il Parco Nazionale del Pollino, la BCC Medio Crati, la Gas Pollino , la Provincia di Cosenza, il MIBACT, la F.I.T.P., lo IOV, l’UNPLI, il Comitato difesa consumatori, sostenuta da numerosi sponsor privati, impreziosita da i brand A.C.T. ( Ambiente, Cultura,Turismo) e Castrovillari Città Festival.

Castrovillari 6 febbraio 2018


Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna

INVIA ARTICOLO

redazione@sibarinet.it

Crediti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet e quindi valutate di pubblico dominio: qualora il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’amministratore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L’amministratore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’amministratore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Ogni forma di collaborazione si intende offerta e fornita a titolo gratuito.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo