Parla l’onorevole Scutellà. Ma la ‘ndrangheta “si spagna”?

In un’aula sorda e grigia, ieri pomeriggio a Palazzo di Montecitorio ha preso la parola – forse per la prima volta dall’inizio di questa diciottesima legislatura inaugurata alla fine dello scorso mese di marzo – l’onorevole Elisa Scutellà del Movimento 5 Stelle, la giovane deputata di Corigliano Rossano espressione politica dell’intero vasto comprensorio della Sibaritide.

 

 

 

 

Ha parlato di ‘ndrangheta l’onorevole, in un intervento-denuncia di pochissimi minuti apparentemente efficace. LEGGI ARTICOLO COMPLETO


 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna